Sandro Provvisionato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sandro Provvisionato (Milano, 15 gennaio 1951Roma, 31 ottobre 2017) è stato un giornalista e scrittore italiano, professionista dal 1979.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Già direttore di Radio città futura, l'emittente della nuova sinistra romana, ha lavorato 12 anni all'ANSA (da praticante a capo redattore nella redazione politico-parlamentare) per poi passare come inviato speciale e vice-capo della redazione romana a L'Europeo e quindi come capo della cronaca al TG5. Per questa testata ha diretto anche la redazione inchieste ed è stato conduttore del telegiornale della notte e inviato di guerra (in Kosovo, in Libano e in Iraq).
Dal 2000 al 2012, con Toni Capuozzo, è stato curatore del settimanale televisivo Terra!, di cui è stato anche conduttore.

È stato direttore del sito misteriditalia.it, della Rivista italiana della Sicurezza e del Ceas (Centro alti studi contro il terrorismo). Ha vinto diversi premi tra cui Città di Roma (2004), Città di Salerno (2005), Diritti dell'Uomo (2006), Amalfi coast award (2009). È morto a Roma il 30 ottobre 2017, all'età di 66 anni[1].

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

Sandro Provvisionato è stato criticato per aver plagiato un articolo del giornalista Emanuele Midolo, ESCLUSIVO – Cable WikiLeaks su Ustica. USA “coinvolti”. Giovanardi tentò di coprire lo scandalo, pubblicato su AgoraVox il 5 settembre 2011 [2] e ripreso da Provvisionato di pari passo senza citarne la fonte, per il mensile La Voce delle Voci il 14 ottobre successivo.[3] In seguito, Provvisionato ha sostenuto che l'assenza di fonti nel suo articolo era dovuta a un errore tipografico.[4]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • L'esperienza di «Sport e proletariato», in Sport e società. Problemi e prospettive dello sport in Italia, Roma, Editori Riuniti, 1976.
  • Lo sport in Italia. Analisi, storia, ideologia del fenomeno sportivo dal fascismo ad oggi, Roma, Savelli, 1976.
  • Sport e pubblico: dieci anni di tifo, in ARCI (a cura dell'), Segnali dallo sport, Milano, Feltrinelli, 1980.
  • "Sport e proletariato": un'esperienza (breve) nel 1923, in I signori del gioco. Storia, massificazione, interpretazioni dello sport (con altri autori, Napoli, Liguori, 1982. ISBN 88-207-1001-3.
  • La notte più lunga della repubblica. Sinistra e destra, ideologie, estremismi, lotta armata. 1968-1989, con Adalberto Baldoni, Roma, Serarcangeli, 1989.
  • Misteri d'Italia. [50 anni di trame e delitti senza colpevoli], Roma-Bari, Laterza, 1993. ISBN 88-420-4210-2.
  • Segreti di mafia, Roma-Bari, Laterza, 1994. ISBN 88-420-4359-1.
  • Giustizieri sanguinari. I poliziotti della Uno bianca. Un altro mistero di Stato, Napoli, Pironti, 1995. ISBN 88-7937-145-2.
  • Il mostro, il giudice e il giornalista. Trent'anni di errori e complicità tra magistratura e stampa, con Gian Paolo Rossetti, Roma, Theoria, 1996. ISBN 88-241-0484-3.
  • Corruzione ad alta velocità. Viaggio nel governo invisibile, con Ferdinando Imposimato e Giuseppe Pisauro, Roma, Koinè nuove edizioni, 1999. ISBN 88-87509-03-4.
  • Uck: l'armata dell'ombra. L'Esercito di liberazione del Kosovo. Una guerra tra mafia, politica e terrorismo, Roma, Gamberetti, 2000. ISBN 88-7990-019-6.
  • Il giallo del Petruzzelli. 27 ottobre 1991 - 27 ottobre 2000, S. Maria degli Angeli, Assisi, Porziuncola, 2000.
  • A che punto è la notte?, con Adalberto Baldoni, Firenze, Vallecchi, 2003. ISBN 88-8427-063-4.
  • Servizi segreti e misteri italiani. 1876-1998, con Vittorio Di Cesare, Sesto Fiorentino, Editoriale Olimpia, 2004. ISBN 88-253-0056-5.
  • Vaticano rosso sangue. Dalle trame dell'Agente G al rapimento di Emanuela Orlandi. Cento anni di casi irrisolti all'ombra di San Pietro, con Vittorio Di Cesare, Sesto Fiorentino, Editoriale Olimpia, 2006. ISBN 88-253-0117-0.
  • Doveva morire. [Chi ha ucciso Aldo Moro. Il giudice dell'inchiesta racconta], con Ferdinando Imposimato, Milano, Chiarelettere, 2008. ISBN 978-88-6190-025-7; 2009. ISBN 978-88-6190-055-4.
  • Anni di piombo. [Sinistra e destra: estremismi, lotta armata e menzogne di Stato dal Sessanto a oggi], con Adalberto Baldoni, Milano, Sperling & Kupfer, 2009. ISBN 978-88-200-4580-7.
  • Attentato al Papa. [Il mistero Alì Agca, la scomparsa di Emanuela Orlandi, la strage delle guardie svizzere. Il più grande intrigo tra le mura vaticane], con Ferdinando Imposimato, Milano, Chiarelettere, 2011. ISBN 978-88-6190-120-9.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN93638706 · ISNI (EN0000 0001 2103 1218 · LCCN (ENn90621627 · GND (DE137521405 · BNF (FRcb12395530b (data)