San Biagio della Valle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Biagio della Valle
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Umbria-Stemma.svg Umbria
ProvinciaProvincia di Perugia-Stemma.png Perugia
ComuneMarsciano-Stemma.png Marsciano
Territorio
Coordinate43°01′12.72″N 12°17′24″E / 43.0202°N 12.29°E43.0202; 12.29 (San Biagio della Valle)Coordinate: 43°01′12.72″N 12°17′24″E / 43.0202°N 12.29°E43.0202; 12.29 (San Biagio della Valle)
Superficie10 km²
Abitanti422 (2017)
Densità42,2 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantisanbiagesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
San Biagio della Valle
San Biagio della Valle

San Biagio della Valle è una frazione del comune di Marsciano.

Il paese si trova a nord del capoluogo (262 m s.l.m.), sul fondo di una piccola valle solcata dal torrente Caina, lungo la strada provinciale 314 che conduce a Spina. Gli abitanti sono 422.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La presenza di un antico castello è oramai testimoniata solo da una torre circolare e dal campanile della vecchia chiesa in stile romanico, abbattuta nel 1952. Il portale di questa può ancora essere ammirato nel chiostro del monastero di S. Pietro a Perugia. In direzione di Castiglione della Valle, in località Monticelli, si trova l'antica chiesa di San Paolo, con archi in cotto e dipinti attribuiti a Meo da Siena (XV secolo). Il territorio che separa San Biagio da Perugia è coperto da un relitto dell'antica foresta, con un querceto denominato "Bosco della Caccia". All'interno di esso si conserva ancora un bel complesso storico per la caccia ai palombacci, ed è anche possibile ammirare una gigantesca roverella (diametro di circa 5 m) ricoperta quasi interamente da liana d'edera. Il 15 dicembre 2009 ha subito un terremoto con magnitudo 4.2 che ha lesionato alcune abitazioni del centro storico tanto da provocarne la chiusura con ordinanza del sindaco per la messa in sicurezza.[senza fonte]

Economia e manifestazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ultima settimana di maggio viene organizzata la Sagra della fragola, dove vengono serviti piatti tipici della regione Umbria. In occasione della Sagra si organizza anche una piccola lotteria. Ci sono anche altre manifestazioni, quali il torneo di tennis, che viene svolto in estate sul campo di terra rossa adiacente ad uno dei due bar del paese e anche il torneo di calcetto. Da due anni si svolge anche il torneo di biliardino, con la categoria adulti e baby. In occasione delle finali di entrambe le manifestazioni vengono organizzate delle ricche e particolari cene preparate dallo chef del paese Ugo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]