Sadako 3D

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sadako 3D
Sadako 3D.png
Titolo originale貞子 3D [Sadako 3D]
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno2012
Durata96 min
Rapporto1.85 : 1
Genereorrore
RegiaTsutomu Hanabusa
SoggettoKōji Suzuki
SceneggiaturaYoshinobu Fujioka e Tsutomu Hanabusa
ProduttoreTakeshi Kobayashi e Atsuyuki Shimoda
Produttore esecutivoShin'ichirô Inoue
Casa di produzioneKadokawa Pictures, Kansai Telecasting (KTV), Shizuoka Telecasting, Tohokushinsha Film Corporation e Tokai Television Broadcast Company
FotografiaNobunari Fujimoto
MusicheKenji Kawai
ScenografiaYasuaki Harada
Interpreti e personaggi

Sadako 3D è un film horror del 2012 diretto da Tsutomu Hanabusa e tratto dal romanzo S di Kōji Suzuki.[1]

Primo della serie Sadako 3D, il film è, più che un sequel, uno spin-off della longeva e fortunata serie di film partita con Ringu.

È uscito nei cinema giapponesi il 12 maggio 2012 e in Italia è inedito.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Seiji Kashiwada crea un nuovo video maledetto, del tutto diverso da quello originale, dove lui stesso viene ucciso da Sadako Yamamura, ma che nel video è invisibile, perciò i visualizzatori pensano che si tratti di un suicidio. Questo video è stato creato da lui appositamente per lo spirito maligno perché vuole tornare al mondo e la ragazza sembra stia cercando qualcuno dove vuole reincarnarsi.

Akane Ayukawa è una giovane e bella professoressa che scopre da un amico e dal fidanzato Takanori la storia di questo video maledetto. Quest'ultimo è ricercato da ogni adolescente, interessati a vedere questo video che in realtà non dovrebbe nemmeno esistere. Ci sono alcune vittime, ma si pensa ad un suicidio. Ma un'alunna di Akane, che stava cercando il video da moltissimi giorni, muore.

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 è stato realizzato il sequel intitolato Sadako 3D 2.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 貞子3D (2012), su Allcinema.net, Stingray. URL consultato il 30 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema