Ruggero Panerai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ruggero Panerai (Firenze, 19 marzo 1862Parigi, 27 ottobre 1923) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fece studi all'Accademia di belle arti di Firenze, dove fu allievo di Giovanni Fattori. Fu proprio il maestro livornese ad influenzare la sua pittura giovanile, che si interessò alla tematica militare e ai paesaggi e alla vita contadina della Maremma. Dagli anni '90 in poi la sua visione macchiaiola si stempera in un cromatismo calibrato sui soggetti più leggeri che ritrae e che sono prevalentemente quelli delle Firenze ottocentesca. Nel 1890 partecipa alla Promotrice fiorentina con il quadro Stalla con mucche. Nell'ultima fase della sua carriera artistica c'è un ritorno alla sintassi macchiaiola.

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nello Tarchiani, PANERAI, Ruggero, in Enciclopedia Italiana, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1935. URL consultato il 14 dicembre 2015.
  • Carlo Sisi, La Galleria d'arte moderna di Palazzo Pitti: storia e collezioni, Milano, Silvana editoriale, 2005.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN96420880 · ULAN: (EN500099960