Royal Burial Ground

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coordinate: 51°28′26.4″N 0°35′54.9″W / 51.474°N 0.598583°W51.474; -0.598583
Royal Burial Ground

Il Royal Burial Ground è un cimitero usato dalla famiglia reale britannica. Consacrato il 23 ottobre 1928, esso circonda il Royal Mausoleum sulla Tenuta Frogmore nell'Home Park a Windsor nella contea inglese del Berkshire.[1]

Dal 1928, la maggior parte dei membri della famiglia reale, fatta eccezione per i sovrani e le loro consorti, sono stati sepolti qui. Tra quelli sepolti qui vi sono tre dei figli della regina Vittoria (Principessa Elena, 1846–1923; Principe Arturo, 1850–1942; Principessa Luisa, 1848–1939) così come l'ex sovrano Edoardo VIII. Nei giardini adiacenti Frogmore si trova il mausoleo della madre della regina Vittoria, la duchessa di Kent.

Sepolture[modifica | modifica wikitesto]

Royal Burial Ground, Frogmore

Risepolture del 1928[modifica | modifica wikitesto]

Schleswig-Holstein plot at Royal Burial Ground, Frogmore

Sepolture 1929-2000[modifica | modifica wikitesto]

Sepolture 2001 ad oggi[modifica | modifica wikitesto]

Sepolture anteriore[modifica | modifica wikitesto]

Accesso al pubblico[modifica | modifica wikitesto]

Il Mausoleo della Duchessa di Kent

Frogmore House e i suoi giardini sono aperti al pubblico circa sei giorni ogni anno, di solito tra Pasqua e agosto.

Il Royal Burial Ground può essere visto da tutto il suo perimetro nei giorni in cui i giardini sono aperti al pubblico. Il Mausoleo della Duchessa di Kent può essere visto dall'esterno, ma non è mai aperto al pubblico.

Il Royal Mausoleum, il luogo di sepoltura della regina Vittoria e del consorte principe Alberto, è strutturalmente pericolante ed è stato chiuso al pubblico dal 2007. La ristrutturazione, il cui termine fu inizialmente previsto in dieci anni, nel febbraio 2018, secondo quanto comunicato dalla Casa Reale, dovrebbe terminare entro il 2023.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Royal Burials at St George's Chapel, Windsor, su stgeorges-windsor.org, St George's Chapel (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2008).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Regno Unito