Rosa Bloch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rosa Bloch

Rosa Bloch nata Bollag (Zurigo, 30 giugno 1880Zurigo, 13 luglio 1922) è stata una politica e attivista svizzera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata da una famiglia di modeste condizioni, fu prima anarchica per poi orientarsi al marxismo rivoluzionario. Divenne dirigente del Partito Socialista Svizzero e poi fu tra i fondatori del Partito Comunista Svizzero con la scissione del 1920-1921. Nel 1922 morì in occasione di un mal riuscito intervento alla tiroide.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Annette Frei, Rote Patriarchen, Arbeiterbewegung und Frauenemanzipation in der Schweiz um 1900, Zurigo, 1987.
  • (DE) Willi Wottreng, Rosa Bloch, Demonstrantin und Generalstreikführerin, 1880–1922, Zurigo, 2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN308192721 · ISNI (EN0000 0004 3364 9412 · GND (DE1050018230 · WorldCat Identities (ENviaf-308192721