Roma (profumo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roma
Roma Laura Biagiotti Logo.png
Roma by Laura Biagiotti.png
Categoria Profumo
Casa Laura Biagiotti
Genere Donna
Profumiere Laura Biagiotti
Anno di creazione 1988
Famiglia Orientale speziato
Note olfattive
Testa Cassis, bergamotto di Sicilia, menta, giacinto
Cuore Gelsomino, rosa, mughetto, garofano
Fondo Mirra, ambra, vaniglia, patchouli
Versione alternativa
Nome alt. Roma per Uomo
Profumiere alt. Domitille Michalon
Anno alt. 1992
Famiglia alt. Orientale Boise
Note olfattive
Testa alt. Pompelmo rosa, mandarino, basilico, lauro
Cuore alt. Geranio, eliotropio, abete balsamico
Fondo alt. Cedro, sandalo, massoia, ambra, vaniglia, muschio

Roma è la prima fragranza , creata dalla stilista italiana Laura Biagiotti nel 1988.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

"Roma" è una fragranza orientale speziata, creata nel 1988 da Laura Biagiotti[1] in occasione della prima sfilata della casa in Cina[2]. Il profumo è stato creato per rappresentare la cultura italiana: per evocare ciò la stilista ha scelto note esperidate e fresche per la testa, un cuore prettamente floreale, e un fondo caldo e persistente[3]. In seguito al successo della fragranza femminile, nel 1992 è stata lanciata la versione maschile "Roma per Uomo"[2], una fragranza orientale boisè[4] vigorosa complessa, sofisticata[5].

Confezione[modifica | modifica wikitesto]

Il profumo è contenuto in un flacone cilindrico scanalato in vetro satinato che lascia intravedere il colore del liquido, ambrato quello femminile, dorato quello maschile. Disegnato da Laura Biagiotti e dal designer tedesco Peter Schmidt, il lavoro per la creazione della bottiglia è durato circa due settimane; il disegno finale è ispirato ad una colonna diroccata visibile nel cortile dell'ufficio romano della stilista[2]. La versione maschile richiama il design di quella femminile, ma con una forma più bassa e con la sezione ovale.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso degli anni la casa di moda ha ideato diverse edizioni del profumo:

  • Aqua di Roma (2004): edizione più fresca e giovanile. La versione femminile, ideata da Carlos Vinals, comprende note floreali di mimosa, caprifoglio, magnolia; la versione maschile, ideata da Domitille Michalon, è più aromatica grazie alle note di rabarbaro, pepe e guaiaco. I flaconi, ispirati alle forme originali, son disegnati da Lutz Hermann; la versione femminile, più bassa e color champagne, quello maschile con il vetro bianco e il tappo in metallo.
  • Mistero di Roma (2010)
  • Essenza di Roma (2013): edizione più intensa e moderna. Creata per il 25° anniversario della fragranza, la versione femminile comprende note di mandarino, ciclamino e sandalo, quella maschile addolcita dalla vaniglia. La confezione riprende quella disegnata da Lutz Hermann, in color oro per lei, vetro marrone per lui.
  • Blu di Roma (2014): edizione estiva, più delicata e acquatica. La versione femminile è addolcita dalla pesca e rinfrescata dal vetiver, quella maschile usa invece pino, cuoio e cardamomo. La confezione riprende quella disegnata da Lutz Hermann, turchese per lei, blu per lui.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ fragrantica.com. URL consultato il 17 aprile 2016.
  2. ^ a b c iodonna.it. URL consultato il 17 aprile 2016.
  3. ^ laurabiagiotti.it. URL consultato il 17 aprile 2016.
  4. ^ osmoz.fr. URL consultato il 17 aprile 2016.
  5. ^ laurabiagiotti.it. URL consultato il 17 aprile 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Moda