Rocksmith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rocksmith
Sviluppo Ubisoft
Pubblicazione Ubisoft
Data di pubblicazione PlayStation 3, Xbox 360
Giappone 11 ottobre 2012
Flags of Canada and the United States.svg 18 ottobre 2011[1]
Flag of Europe.svg 27 settembre 2012[2]
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 13 settembre 2012[3]
Microsoft Windows
Flags of Canada and the United States.svg 16 ottobre 2012
Flag of Europe.svg 18 ottobre 2012
Genere Musicale
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma PlayStation 3, Microsoft Windows, Xbox 360
Supporto Blu-ray Disc, DVD, download
Fascia di età ESRB: T
Seguito da Rocksmith 2014

Rocksmith è un videogioco musicale prodotto dalla Ubisoft e basato sulla tecnologia di Guitar Rising.[4] L'obiettivo principale del gioco è la caratteristica unica che permette ai giocatori di collegare qualsiasi chitarra elettrica alla console e suonarla.[5] In Nord America, il titolo è disponibile per PlayStation 3 e Xbox 360. Una versione per Microsoft Windows è stata ripetutamente posticipata, ed è stata pubblicata il 16 ottobre 2012 per poi essere subito ritirata a causa della mancanza del codice di attivazione nella scatola. La successiva data di uscita è stata annunciata per il 29 novembre dello stesso anno.

Un'espansione che rende compatibile l'utilizzo del basso è stato reso disponibile il 14 agosto 2012. Una seconda espansione che integra l'espansione del basso ed inserisce perfezionamenti aggiuntivi è stata resa disponibile il 16 ottobre 2012.[6]

Il seguito, Rocksmith 2014, è stato messo in commercio il 24 ottobre 2013.

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Il gameplay del gioco ricalca quello di Guitar Hero e di Rock Band, ma con l'impossibilità di perdere e la progressione di volta in volta quando si fa una sezione al 100%.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Release date updates: 'Child of Eden', 'Rocksmith', 'Back to the Future: Ep 2', in The Independent, 19 marzo 2011. URL consultato il 20/03/2011.
  2. ^ Rocksmith release date pushed back, in Eurogamer, 17 aprile 2012. URL consultato il 24/06/2012.
  3. ^ Rocksmith shreds down under, in ComputerAndVideoGames. com, 15 marzo 2012. URL consultato il 15/03/2012.
  4. ^ The Dev Team Explains Their Inspiration For The Rocksmith Project, YouTube, 23/08/2011. URL consultato il 18/10/2011.
  5. ^ Rocksmith, Ubisoft. URL consultato il 18 marzo 2011.
  6. ^ 'Rocksmith' is bringin' home the bass on agosto 14th, in TheVerge.com, 2 agosto 2012. URL consultato il 07/08/2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi