Roberto Bussinello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberto Bussinello
Nazionalità Italia Italia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1961 e 1965
GP disputati 3 (2 partenze)
 

Roberto Bussinello (Pistoia, 4 ottobre 1927Vicenza, 24 agosto 1999) è stato un pilota automobilistico italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome è legato all'Autodelta nella categoria prototipi e nella categoria Gran Turismo.[1]

Il suo esordio in Formula 1 avvenne nel 1961, sempre al volante di un'Alfa Romeo, con la scuderia De Tomaso nel Gran Premio d'Italia[2], ritirandosi per problemi al motore. Altre partecipazioni a competizioni di F1 valide per il campionato del mondo avvennero nel 1965, questa volta con una BRM, ma anche in questo caso non conquistò alcun punto.

Risultati in Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

1961 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Punti Pos.
Isobele de Tomaso De Tomaso-Conrero Rit 0
1965 Scuderia Vettura Flag of South Africa (1928–1994).svg Flag of Monaco.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of Mexico (1934-1968).svg Punti Pos.
Scuderia Centro Sud BRM P57 NQ 13 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ LA LEGGENDA DELL'AUTODELTA, su alfaromeo75.it. URL consultato il 22 maggio 2015.
  2. ^ grandprix.com, http://www.grandprix.com/gpe/drv-busrob.html. URL consultato il 22 maggio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]