Robert Johnson (aviatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Robert Johnson
Rsjhnson.jpg
Robert Samuel Johnson
21 febbraio 1920 – 27 dicembre 1998
Nato aLawton
Morto aTulsa
Dati militari
Paese servitoStati Uniti Stati Uniti
Forza armataUnited States Army Air Forces
Specialitàpilota di caccia
Unità61st Fighter Squadron
56th Operations Group
Anni di servizio1941 - 1946
GradoTenente colonnello
GuerreSeconda guerra mondiale
DecorazioniDistinguished Service Cross
Distinguished Flying Cross
Silver Star
Air Medal
Purple Heart
voci di militari presenti su Wikipedia

Robert Samuel Johnson (Lawton, 21 febbraio 1920Tulsa, 27 dicembre 1998) è stato un militare e aviatore statunitense che prestò servizio nella United States Army Air Forces come ufficiale aviatore durante la seconda guerra mondiale.

Fu uno degli assi statunitensi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nello Stato di Oklahoma, studiò al Lawton public schools, dove eccelleva in atletica e poi al Cameron Junior College, dove si esercitò nel Civilian Pilot Training Program (CPT), con un totale di pratica di 100 ore. Continuava con piccoli lavori part-time.

Nell'estate del 1941 entrò nell'United States Army. Sposò una ex compagnia di scuola, Barbara Morgan a Benton nello Stato del Missouri il 21 febbraio e completò il suo addestramento di volo. Entrò nel 61st Fighter Squadron il 19 luglio 1942, a Bridgeport stato del Connecticut, il suo primo scontro aereo lo ebbe il 18 aprile 1943, il primo aereo abbattuto il 13 giugno 1943[1]

Il suo ultimo aereo nemico abbattuto fu nell'8 maggio 1944, giungendo a 89 missioni sostenute fra aprile 1943 e maggio 1944.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Johnsen Frederick A., Weapons of the Eighth Air Force, p. 90, Zenith Imprint, 2003, ISBN 978-0-7603-1340-4. e per dettagli sui combattimenti aerei Air Force Historical Study 85: USAF Credits for the Destruction of Enemy Aircraft, World War II, Freeman, The Mighty Eighth, 273-274.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN100385883 · ISNI (EN0000 0001 0823 1434 · LCCN (ENnb2002056422