Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica
Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica – Bandiera Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica - Stemma
(dettagli)
Motto: (HY) Պրոլետարներ բոլոր երկրների, միացե'ք!
(AZ) Бүтүн өлкәләрин пролетрарлары, бирләшин!
(KA) პროლეტარებო ყველა ქვეყნისა, შეერთდით!
(IT) Proletari di tutto il mondo, unitevi!
Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome ufficiale (HY) Հայաստանի Խորհրդային Սոցիալիստական Հանրապետություն
(AZ) Загафгија Совет Федератив Сосиалист Республикасы, Zaqafqaziya Sovet Federativ Sosialist Respublikası
(KA) ამიერკავკასიის საბჭოთა ფედერაციული სოციალისტური რესპუბლიკა
Lingue parlate armeno, azero e georgiano
Capitale Tbilisi
Dipendente da URSS URSS
Politica
Forma di governo repubblica sovietica federale
Nascita 12 marzo 1922
Fine 5 dicembre 1936
Territorio e popolazione
Massima estensione 186.100 km² nel 1929
Economia
Valuta Rublo transcaucasico fino al 1924, Rublo sovietico (рубель) in seguito

La Repubblica Socialista Federativa Sovietica Transcaucasica o RSFS Transcaucasica (in armeno: Հայաստանի Խորհրդային Սոցիալիստական Հանրապետություն; in azero: Загафгија Совет Федератив Сосиалист Республикасы, Zaqafqaziya Sovet Federativ Sosialist Respublikası; in georgiano: ამიერკავკასიის საბჭოთა ფედერაციული სოციალისტური რესპუბლიკა; in russo: Закавказская Сове́тская Федерати́вная Социалисти́ческая Респу́блика, ЗСФСР, Zakavkazskaja Sovetskaja Federativna Respublika, ZSFSR) fu una repubblica sovietica di breve durata, dal 1922 al 1936, che consisteva della Georgia, dell'Armenia e dell'Azerbaigian, tradizionalmente conosciute con il nome di Regioni Transcaucasiche nell'Unione Sovietica. La capitale era Tbilisi.

Le radici della repubblica risalgono alla dissoluzione dell'Impero russo nel 1917, durante la Rivoluzione russa, quando le province del Caucaso si separarono e tentarono di formare uno stato federale a parte, chiamato Repubblica Federale Democratica Transcaucasica. I diversi interessi nazionali e la guerra con l'Impero turco portarono però alla dissoluzione della repubblica solo sei mesi dopo, nell'aprile 1918.

Negli anni successivi, i tre stati costituenti passarono attraverso una guerra civile che coinvolse anche l'Armata Rossa, e ne uscirono come repubbliche socialiste sovietiche. Nel marzo 1922 la zona fu riunita come unione di repubbliche sovietiche. Nello stesso anno i tre stati costituirono un'unica repubblica, ma nel 1936 quest'ultima si dissolse e si divise in tre stati separati: la RSS Georgiana, la RSS Armena e la RSS Azera.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN130907192
Storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia