Ranziano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ranziano
insediamento
(SL) Renče
Ranziano – Veduta
Localizzazione
StatoSlovenia Slovenia
Regione statisticaGoriziano
ComuneRanziano-Voghersca
Territorio
Coordinate45°53′23.25″N 13°40′11.92″E / 45.889792°N 13.669978°E45.889792; 13.669978 (Ranziano)Coordinate: 45°53′23.25″N 13°40′11.92″E / 45.889792°N 13.669978°E45.889792; 13.669978 (Ranziano)
Altitudine50,8 m s.l.m.
Superficie12,18 km²
Abitanti217 (2002)
Densità17,82 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale5292
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Ranziano
Ranziano

Ranziano[1][2][3] (in sloveno: Renče), è un paese della Slovenia, frazione del comune di Ranziano-Voghersca.

La località si trova sulla riva sinistra della parte occidentale del fiume Vipacco, a 50.7 metri s.l.m. ed a 5.3 kilometri dal confine italiano.
All'insediamento (naselje) afferiscono le comunità locali di[4] Arcioni (Arčoni), Castel Spagnolisce (Renški Podkraj [Španjolišče[5]]), Luchésia (Lukežiči), Mogorini (Mohorini), Martinucci (Martinuči), Merliachi (Merljaki), Zigoni (Žigoni) e gli agglomerati di Bonezza[6] (Jerabišče), Osregno (Ozrenj), Sculischie/Dellabona[7] (Škulišče), Spazzapani (Špacapani) e Vinisce (Venišče).

Durante il dominio asburgico Ranziano fu comune autonomo[8].

Dal 1920 al 1947 fece parte del Regno d'Italia, inquadrato nella Provincia di Gorizia e fu comune autonomo. Nel 1928 aggregò il soppresso comune di Biglia[9]; passò poi alla Jugoslavia e quindi alla Slovenia.

Durante la prima guerra mondiale il paese si trovò nei pressi del fronte, soprattutto durante la Nona battaglia dell'Isonzo che ebbe come teatro il vicino Dosso Faiti e le alture circostanti di quella parte del Carso[10]. Le alture del Figovec e del vicino Monte Lupo (Volkovnjak), conquistate entrambe il 3 novembre 1916 rispettivamente dalla 49ª Divisione e dalla Brigata Pinerolo[11], segnarono in tale battaglia la massima espansione verso est delle truppe italiane lungo il Vipacco.

La chiesa del paese è dedicata a S. Ermacora e Fortunato (Sv. Mohor in Fortunat).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Rappresentato nella carta IGM al 25.000: 40A-IV-SE

Corsi d'acqua[modifica | modifica wikitesto]

Fiume Vipacco (Vipava) ed il torrente Ranziano (Renč).

Alture principali[modifica | modifica wikitesto]

Figovec, mt 122

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cfr. il toponimo "Ranziano" a p. 66 sull'Atlante geografico Treccani, vol I, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2008.
  2. ^ Atlante stradale d'Italia, Touring Editore, 1998, tav. 13.
  3. ^ Ranziano e il fiume Vipacco – Catasto austriaco franceschino 1822, Circolo di Gorizia, Distretto di Ranziano[collegamento interrotto]
  4. ^ Comunità locali di Ranziano (Krajevna skupnost Renče) - www.rence-vogrsko.si Archiviato il 20 ottobre 2007 in Internet Archive.
  5. ^ Castel Spagnolisce (Dvorec Španjolišče v Renčah)
  6. ^ vedi nota 7
  7. ^ Sigoni, Luchesia (Lucsich), Dellabona e Castel Spagnolisce (Elperch) – catasto austriaco franceschino[collegamento interrotto]
  8. ^ Comune di Ranziano, Bonezza e il fiume Vipacco - Catasto austriaco franceschino 1822, Circolo di Gorizia, Distretto di Ranziano[collegamento interrotto]
  9. ^ Attualmente parte del comune di Merna-Castagnevizza
  10. ^ Foto del crollo del campanile di Ranziano nel 1916
  11. ^ Consociazione Turistica Italiana – Sui Campi di Battaglia – Il Medio e Basso Isonzo – quinta edizione , 1939, Milano

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Slovenia Portale Slovenia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Slovenia