RDF Schema

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Esempio di grafo RDF(S)

RDF Schema ("Resource Description Framework Schema", talvolta abbreviato in RDFS, RDF(S), RDF-S, o RDF/S) è un insieme di classi e proprietà RDF costituente un'estensione del vocabolario base di RDF.[1] RDFS viene utilizzato per strutturare vocabolari RDF.

La prima versione venne pubblicata dal World Wide Web Consortium (W3C) nell'aprile del 1998,[2][3] e la raccomandazione W3C definitiva[1] fu pubblicata nel febbraio 2004. Diverse componenti RDFS sono incluse nel linguaggio più espressivo OWL.

Costrutti principali[modifica | modifica wikitesto]

I costrutti RDFS principali sono le classi e proprietà. Esistono poi altri costrutti, definiti come "utility property", che sono particolari istanze di rdf:Property.

Classi[modifica | modifica wikitesto]

  • rdfs:Resource è la classe contenente tutto. Tutto ciò che è descritto in RDF è una risorsa.
  • rdfs:Class indica che una risorsa è una classe contenente altre risorse.

Un esempio tipico di rdfs:Class è foaf:Person, nel vocabolario FOAF.[4] Un'istanza di foaf:Person è una risorsa che è collegata alla classe foaf:Person tramite la proprietà rdf:type, che indica il tipo (o, appunto, la classe) di un particolare elemento. Ad esempio, la frase in linguaggio naturale "Mario è una persona" viene formalizzata nel modo seguente:

ex:John		rdf:type	foaf:Person

La definizione di rdfs:Class è ricorsiva: rdfs:Class è una classe di classi, quindi è istanza di se stessa:

rdfs:Class	rdf:type	rdfs:Class

Le altre classi descritte nelle specifiche RDF(S) sono:

  • rdfs:Literal – valori letterali, come stringhe o numeri. I letterali possono essere semplici o tipati, ovvero aventi o meno un tipo associato.
  • rdfs:Datatype – la classe dei tipi di dato. rdfs:Datatype è sia istanza che sottoclasse di rdfs:Class. Ogni istanza di rdfs:Datatype è sottoclasse di rdfs:Literal.
  • rdf:XMLLiteral – la classe dei letterali XML. rdf:XMLLiteral è istanza di rdfs:Datatype (e quindi sottoclasse di rdfs:Literal).
  • rdf:Property – la classe delle proprietà.

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

Le proprietà sono istanze di rdf:Property e descrivono una relazione tra le risorse soggetto e le risorse oggetto. Una proprietà, quando utilizzata come tale, viene detta "predicato".

  • rdfs:domain definisce il dominio di un'altra proprietà, ovvero la classe del soggetto di cui tale proprietà è predicato.
  • rdfs:range definisce il codominio di un'altra proprietà, ovvero la classe dell'oggetto di cui tale proprietà è predicato.

Ad esempio, le seguenti dichiarazioni sono utilizzate per esprimere la proprietà ex:impiegato avente come soggetto una risorsa di tipo foaf:Person e come oggetto una risorsa di tipo foaf:Organization:

ex:impiegato	rdfs:domain	foaf:Person
ex:impiegato	rdfs:range	foaf:Organization

Date le due precedenti dichiarazioni, la tripla seguente richiede che ex:Mario sia necessariamente di tipo foaf:Person eex:AziendaX di tipo foaf:Organization:

ex:Mario	ex:impiegato	ex:AziendaX
  • rdf:type è una proprietà utilizzata per affermare che una risorsa è istanza di una classe. Un qname comunemente accettato per questa proprietà è "a".[5]
  • rdfs:subClassOf è una proprietà utilizzata per affermare che una risorsa di tipo rdfs:Class è sottoclasse di un'altra classe; permette dunque di dichiarare gerarchie fra classi.[6]
  • rdfs:subPropertyOf è utilizzata per affermare che tutte le risorse correlate da una particolare proprietà sono anche correlate da un'altra proprietà.
  • rdfs:label è utilizzata per fornire una versione del nome della risorsa che sia leggibile da un essere umano.
  • rdfs:comment è utilizzata per fornire una descrizione di una risorsa che sia leggibile da un essere umano.

Utility property[modifica | modifica wikitesto]

  • rdfs:seeAlso indica una risorsa che potrebbe fornire informazioni ulteriori riguardo alla risorsa soggetto.
  • rdfs:isDefinedBy indica una risorsa che definisce la risorsa oggetto. Questa proprietà pùò essere utilizzata per indicare un vocabolario RDF in cui la risorsa è descritta.

Esempi di vocabolari RDF[modifica | modifica wikitesto]

Fra i più noti vocabolari RDF rappresentati in RDFS troviamo:[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) RDF Schema 1.1, su w3.org, 25 febbraio 2014. URL consultato il 16 aprile 2016 (archiviato il 15 aprile 2016).
  2. ^ (EN) RDFS first version
  3. ^ (EN) XML and Semantic Web W3C Standards Timeline (PDF), dblab.ntua.gr, 4 febbraio 2012. (archiviato dall'url originale il 24 aprile 2013).
  4. ^ (EN) FOAF Vocabulary Specification 0.99 by Dan Brickley, Libby Miller.
  5. ^ (EN) Bob DuCharme, Learning SPARQL, Sebastopol, California, United States, O'Reilly Media, 2011, p. 36, ISBN 978-1-4493-0659-5.
  6. ^ a b (EN) W3C RDF Primer by Guus Schreiber and Yves Raimond
  7. ^ (EN) DCMI term declarations represented in RDF schema language, Dublin Core Metadata Initiative

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica