Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Quarto di dollaro (dollaro statunitense)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quarter Dollar
Valore 0,250 Dollaro statunitense
Massa 5,670 g
Diametro 24,26 mm
Spessore 1,75 mm
Contorno 119 scanalature
Composizione 91.67% Cu
8.33% Ni
Anni di coniazione 1796, 1804-1807, 1815-1828, 1831-1930, 1932– oggi
Numero di catalogo -
Dritto
Dritto
Disegno George Washington
Incisore John Flanagan (versione 1932) da un busto del 1786 di Houdon / William Cousins (modifiche al disegno di Flanagan)
Data del disegno 1999
Rovescio
Rovescio
Disegno Isole Marianne Settentrionali
Incisore Vari
Data del disegno 2009

Un quarto di dollaro (quarter dollar, che nel linguaggio comune viene abbreviato quarter) è una moneta che ha un valore di pari ad ¼ di dollaro degli Stati Uniti, equivalente a 25 cent. Il quarto viene prodotto sin dal 1796. La scelta della denominazione di 25¢, in contrasto ai 20¢ più spesso adoperati in altre parti del mondo, si origina nella pratica di dividere la moneta ispano-messicana coloniale (Real da 8) in otto segmenti a forma di cuneo (metà di un quarto). A quel tempo, i "two bits" (due spizzichi), ossia due pezzi da otto, era un soprannome comune per un quarto di dollaro ed è anche l'ispirazione della canzonetta "two bits, four bits, six bits, a dollar."

Disegno attuale[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale versione clad è fatta di rame placcato col nichel[1] (in peso 8,33% di rivestimento in Ni con la restante parte interna di Cu), pesa 5,670 grammi (0,2000 avoirdupois oz; 0,1823 troy oz), ha un diametro di 0,955 pollici (24,26 mm), uno spessore di 1,75 millimetri (0,069 in) con il bordo indentato. A causa dell'introduzione del quarto rivestito nel 1965 venne occasionalmente deriso come "Johnson Sandwich", per dileggio verso Lyndon B. Johnson, presidente statunitense dell'epoca. Nel 2004 produrre ciascuna moneta costava 7,33 cents. Prima del 1965, ogni quarto di dollaro conteneva il 90% di argento e il 10% di rame. Nel 1992 la Zecca degli Stati Uniti riprese a produrre quarti in argento per includerli nel corredo annuale del "Silver Proof". I primi quarti (ante 1828) erano lievemente più grossi in diametro e più spessi rispetto alla moneta corrente.

Attualmente la monetazione circolante del quarto di dollaro è quella che raffigura George Washington sul fronte. Sul retro, prima del 1999 era raffigurata l'aquila americana, diventata più rara in seguito allo sviluppo del programma 50 State Quarters. Il fronte che rappresenta Washington venne disegnato da John Flanagan. Il quarto di dollaro venne inizialmente concepito come una moneta commemorativa circolante, ma poi venne dichiarata moneta a corso regolare nel 1934.

Il dritto del quarter del 1979

Programma "50 State Quarters"[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: 50 State Quarters.

Programma "America the Beautiful Quarters"[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: America the Beautiful Quarters.

Lista dei modelli[modifica | modifica wikitesto]

Serie in argento[modifica | modifica wikitesto]

I quarter in argento pesano 6,25 grammi e sono composti di una lega al 90% di argento, e 10% di rame, con un peso totale di argento pari a 0,18084 oncie di argento puro.[11] Sono stati coniati dal 1932 fino al 1964.

I quarter d'argento "Denver Mint" (zecca di Denver), del 1935, 1936 e 1940 come molte altre nella serie, hanno una valutazione numismatica considerevolmente superiore rispetto ad altre monete. Questo non a causa della loro coniazione, ma piuttosto perché sono difficili da trovare in leghe con elevata concentrazioni di argento (high silver grade). Molte di queste monete di basso grado valgono soltanto il loro valore di fusione. Altre monete nella lista qui sopra sono piuttosto costose per il fatto di essere state coniate in piccole quantità, come le emissioni di Denver e di San Francisco del 1932.

Serie con rivestimento in rame-nichel (copper-nickel clad)[modifica | modifica wikitesto]

La serie dei "Washington Quarters" in rame, rivestita da nichel iniziò ad essere coniata nel 1965, e come parte della transizione le zecche di Denver e di San Francisco dal 1965 al 1967 non stamparono i loro marchi di zecca (mint marks) in nessuna denominazione. Il passaggio dai quarter di argento a quelli in rame rivestiti di nichel si rese necessario perché il governo federale stava perdendo denaro dal momento che (per la svalutazione dovuta alla Guerra del Vietnam) il valore in argento delle monete U.S.A. cominciava a superare il loro valore facciale e spesso venivano fuse da alcuni individui per profitto. Per i primi tre anni della produzione delle monete rivestite in nichel, invece dei "proof sets", venivano venduti set campione speciali come "Special Mint Sets", coniati nella zecca di San Francisco nel 1965, 1966, e 1967 (Le versioni a cameo profondamente inciso ("Deep Cameo") di queste monete spettacolari sono molto valutate a causa della loro rarità).

Attualmente, esistono pochi esempi nella serie rivestita che siano valutate allo stesso modo della serie in argento, ma esistono alcune coniazioni in date straordinarie o varianti. Le versioni "Deep Cameo" dei campioni dal 1965 al 1971 e del 1981 Type Two sono altamente valutate a causa della loro scarsità, esempi ad alta gradazione di alcuni quarter di alcuni anni degli anni ottanta (come 1981-1986) a causa della loro scarsità in alti gradi dovuta alla alta circolazione e nel 1982 e 1983 nessun set di conio venne prodotto rendendo ancora più difficile trovare esemplari "mint state" (fior di conio), e qualsiasi quarter del 1981-1994 di gradazione MS67 ha un valore superiore ai 1.000 dollari.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Circulating Coins - Quarter Dollar, Usmint.gov, 14 luglio 2009. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  2. ^ 1796 QUARTER DOLLAR DRAPED BUST SMALL EAGLE, Coinsite.com, 26 agosto 2007. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  3. ^ 1804-07 QUARTER DOLLAR DRAPED BUST HERALDIC EAGLE, Coinsite.com, 26 agosto 2007. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  4. ^ 1815-28 QUARTER DOLLAR CAPPED BUST LARGE SIZE, Coinsite.com, 26 agosto 2007. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  5. ^ 1831-38 QUARTER DOLLAR CAPPED BUST SMALL SIZE, Coinsite.com, 26 agosto 2007. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  6. ^ 1838-66 QUARTER DOLLAR SEATED LIBERTY WITHOUT MOTTO, Coinsite.com, 26 agosto 2007. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  7. ^ 1866-91 QUARTER DOLLAR SEATED LIBERTY WITH MOTTO, Coinsite.com, 26 agosto 2007. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  8. ^ 1892-1916 QUARTER DOLLAR BARBER, Coinsite.com, 26 agosto 2007. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  9. ^ 1916-30 QUARTER DOLLAR STANDING LIBERTY, Coinsite.com. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  10. ^ 1932- QUARTER DOLLAR WASHINGTON, Coinsite.com, 26 agosto 2007. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  11. ^ A Guide to United States Coins, 63rd Edition; R.S. Yeoman

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]