Pyraminx

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pyraminx
Pyraminx solved.jpg
Autore Uwe Mèffert
Forma Tetraedro
Rotazione sui vertici
Permutazioni 933 120
La Pyraminx non risolta.

La Pyraminx è un twisty puzzle, simile al Cubo di Rubik, di forma tetraedrica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Pyraminx è stata inventata nel 1970 da Uwe Mèffert e e commercializzata a partire dal 1981 dalla compagnia giapponese Tomy Toys.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Pyraminx è dovuto al fatto che il puzzle ha forma tetraedrica, quindi piramidale. Ogni faccia contiene 9 triangolini, ma i pezzi ruotabili sono 4 angoli, 6 spigoli e 12 centri. Il puzzle è risolto quando ogni faccia contiene triangolini di un solo colore.

Permutazioni[modifica | modifica wikitesto]

La Pyraminx può assumere 933 120 diverse posizioni.

Tempi record sul Pyraminx[modifica | modifica wikitesto]

I record del mondo sono:

  • Media 3 su 5: 3"25 realizzato da Oscar Roth Andersen al Czech Open 2012 con i tempi 4"27, 3"09, 3"21, 2"90, 3"46.[3]

Mentre i record italiani sono:

  • Media 3 su 5: 4"45 secondi realizzato da Leonardo Marchizza al Small CubingItaly 2015 con i tempi: 3.75, 5.75, 4.16, 4.27, 4.92.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Origini della Pyraminx su Mefferts.com
  2. ^ Scheda di Brúnó Bereczki sul sito ufficiale della World Cube Association
  3. ^ Scheda di Oscar Roth Andersen sul sito ufficiale della World Cube Association
  4. ^ scheda di Jacopo Melchiorri sul sito ufficiale della World Cube Association
  5. ^ scheda di Leonardo Marchizza sul sito ufficiale della World Cube Association

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]