Gigaminx

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gigaminx
C4U-Gigaminx-01.jpg
Autore Tyler Fox
Forma Dodecaedro
Rotazione sulle facce
Permutazioni \approx 3.65 \times 10^{263}

Il Gigaminx è un twisty puzzle dodecaedrico derivato dal Megaminx.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo a realizzare questo puzzle fu Tyler Fox. Nel 2009 è stato prodotto in massa dal negozio online Cube4You[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il puzzle è composto da 1 pentagono centrale, una corona pentagonale interna di 10 pezzi e una corona esterna di 10 pezzi (vertici, spigoli interni e spigoli esterni) su ogni faccia del puzzle. Può essere considerato un 5×5×5 dodecadrico[1]. La risoluzione di questo puzzle, stando al regolamento 2009[2] non è riconosciuta come gara ufficiale dalla World Cube Association.

Permutazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il Gigaminx può assumere circa 3,65 \cdot 10^{263} diverse posizioni[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Esistono puzzle dodecaedrici simili al Gigaminx, caratterizzati dal numero maggiore o minore di pezzi presenti su ogni faccia. Sono il Kilominx, il Megaminx, il Teraminx e il Petaminx.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Rearrangement
  2. ^ Regolamento WCA 2009