Provincia di Samsun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Provincia di Samsun
provincia
Samsun ili
Localizzazione
Stato Turchia Turchia
Regione Mar Nero
Amministrazione
Capoluogo Samsun
Territorio
Coordinate
del capoluogo
41°12′16″N 36°00′26″E / 41.204444°N 36.007222°E41.204444; 36.007222 (Provincia di Samsun)Coordinate: 41°12′16″N 36°00′26″E / 41.204444°N 36.007222°E41.204444; 36.007222 (Provincia di Samsun)
Superficie 9 579 km²
Abitanti 1 252 693 (2010)
Densità 130,77 ab./km²
Distretti 17
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
ISO 3166-2 TR - 55
Cartografia

Provincia di Samsun – Localizzazione

Sito istituzionale

La provincia di Samsun (in turco Samsun ili) è una provincia della Turchia.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La provincia, che si affaccia sulla costa del Mar Nero, confina con le province Sinope, Çorum, Amasya, Tokat e Ordu.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nella provincia di Samsun ha inizio, il 19 marzo 1919, la guerra d'indipendenza turca (Kurtuluş Savaşı) guidata da Atatürk. Il nome del distretto di Ondokuzmayıs, letteralmente 19 marzo, ricorda questa data.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

Distretti della provincia di Samsun prima dell'istituzione del comune metropolitano di Samsun

La provincia è divisa in 17 distretti:

Fanno parte della provincia 51 comuni e 998 villaggi.

Il comune metropolitano di Samsun, capoluogo della provincia, è costituito dalle aree urbane dei distretti di Atakum, Canik, İlkadım e Tekkeköy.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN242281561 · GND: (DE4488389-4
Turchia Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Turchia