Provincia di Bursa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Provincia di Bursa
provincia
Bursa ili
Localizzazione
StatoTurchia Turchia
RegioneMarmara
Amministrazione
CapoluogoBursa
Amministratore localeYakup Canbolat
Territorio
Coordinate
del capoluogo
40°11′N 29°04′E / 40.183333°N 29.066667°E40.183333; 29.066667 (Provincia di Bursa)Coordinate: 40°11′N 29°04′E / 40.183333°N 29.066667°E40.183333; 29.066667 (Provincia di Bursa)
Superficie10 813 km²
Abitanti2 994 521 (2018)
Densità276,94 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale16000–16999
Prefisso(+90) 224
Fuso orarioUTC+2
ISO 3166-2TR-16
Targa16
Cartografia
Provincia di Bursa – Localizzazione
Sito istituzionale

La provincia di Bursa (in turco Bursa ili) è una provincia della Turchia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2012 il suo territorio coincide con quello del comune metropolitano di Bursa (Bursa Büyükşehir Belediyesi).[1]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La provincia di Bursa si trova sulla sponda meridionale dei mar di Marmara. Confina a nord con le province di Yalova, Kocaeli e Sakarya, a est con la provincia di Bilecik, a sud con la provincia di Kütahya, a ovest con la provincia di Balıkesir.

Nel territorio provinciale si eleva la vetta dell'Olimpo della Misia e si trovano i laghi di Uluabat e İznik.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

Distretti della provincia di Bursa

La provincia è divisa in 17 distretti:

Fanno parte della provincia 55 comuni e 676 villaggi.

Fino al 2012 il comune metropolitano di Bursa, capoluogo della provincia, era costituito dalle aree urbane dei distretti di Gemlik, Gürsu, Kestel, Mudanya, Nilüfer, Osmangazi e Yıldırım.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Legge n°6360, Gazzetta Ufficiale della Repubblica Turca. URL consultato il 31 dicembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (TR) Scheda su yerelnet.org.tr, su bursa.yerelnet.org.tr. URL consultato il 9 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2012).
Controllo di autoritàGND (DE4369559-0
Turchia Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Turchia