Proposizione strumentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La proposizione strumentale è è una proposizione subordinata che indica il mezzo con il quale si realizza l'azione espressa nella proposizione reggente.

La proposizione strumentale è nella maggior parte dei casi in forma implicita. Il verbo è al gerundio o all'infinito preceduto dall'articolo e retto da con o introdotto da locuzioni come: a furia di, a forza di...:

  • Viaggiando, si conosce il mondo
  • Con il viaggiare, si conosce il mondo

Raramente si può trovare anche in forma esplicita, introdotta dal se, assumendo tuttavia una sfumatura condizionale e quindi difficilmente distinguibile da un periodo ipotetico:

  • Rischi di rovinare le spezie setacciandole così (forma impl.)
  • Rischi di rovinare le spezie se le setacci così (forma espl.)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • M. Dardano e P. Trifone, La nuova grammatica della lingua italiana, Bologna, Zanichelli, 2011.
Sintassi del periodo - Proposizioni
Logo letteratura

Proposizione principaleProposizione coordinataProposizione reggenteProposizione subordinataProposizione incidentale

Proposizione avversativaProposizione causaleProposizione comparativaProposizione concessivaProposizione condizionaleProposizione consecutivaProposizione dichiarativaProposizione eccettuativaProposizione esclusivaProposizione finaleProposizione interrogativa indirettaProposizione limitativaProposizione modaleProposizione oggettivaProposizione relativaProposizione soggettivaProposizione strumentaleProposizione temporale

Altre voci: Analisi logica del periodoFrasePeriodo ipotetico

Voci di linguistica