Prezzemolo in un viaggio da sogno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prezzemolo in un viaggio da sogno
videogioco
Prezzemolo in un viaggio da sogno.png
Pagui nello studio della casa di Prezzemolo
PiattaformaMicrosoft Windows
Data di pubblicazioneItalia novembre 2004
GenereAvventura grafica
TemaAvventura
SviluppoMicroïds
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputMouse
SupportoCD-ROM
Fascia di etàPEGI: 3
Preceduto daPrezzemolo in una giornata da incubo

Prezzemolo in un viaggio da sogno è il secondo videogioco per PC basata sulla mascotte di Gardaland, il drago Prezzemolo. È il seguito di Prezzemolo in una giornata da incubo[1] e, come il predecessore, oltre ad essere un'avventura punta e clicca, ha alcuni doppiatori della serie animata ispirata sempre a Prezzemolo.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Prezzemolo in un viaggio da sogno usa la stessa meccanica del primo capitolo. La prospettiva è in terza persona. La maggior parte degli elementi interattivi consiste nel porre domande agli altri personaggi, nel raccogliere oggetti e nel combinarli tra loro e risolvere diversi enigmi. Il giocatore può deporre gli oggetti nell'inventario, attraverso il quale può usarli ed esaminarli. Certe azioni possono essere compiute in tempi diversi, altre invece risultano inutili ai fini della soluzione, così come alcuni oggetti non vengono mai utilizzati. Le uniche differenze dal precedente episodio sono:

  • arrivati a un certo punto della trama è possibile, oltre a Prezzemolo, controllare anche il gabbiano Pagui. Per arrivare alla fine della trama, sarà necessario alternare il controllo dei due personaggi in base alle situazioni.
  • pur essendoci la stessa ambientazione, sono stati rimossi alcuni luoghi esplorabili presenti nel primo videogioco, sostituiti con altri nuovi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In Prezzemolo in una giornata da incubo, Prezzemolo, Mousley, Aurora e Pagui scoprono che Bambù è intrappolato nel mondo dei sogni, luogo comunicabile attraverso la Televisogno, uno schermo inventato dal panda inventore. I quattro amici hanno chiesto un cristallo e un fulmine allo stregone Inu per aiutarlo. Tuttavia il fulmine spedisce Prezzemolo nel mondo dei sogni. Allora i protagonisti dovranno unire le loro forze per permettere a Prezzemolo e Bambù di tornare a casa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Prezzemolo in un Viaggio da Sogno, Multiplayer.it, 30 novembre 2004. URL consultato il 26 giugno 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi