Premio Giappone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Japan Prize logo.svg

Il Premio Giappone (日本国際賞 Nihon-kokusai-shō?, lett. "Premio Internazionale del Giappone") viene assegnato a persone provenienti da tutte le parti del mondo che ottengono risultati straordinari nella scienza e nella tecnologia, e che grazie alle loro scoperte fanno avanzare le frontiere della conoscenza e servono la causa della pace e della prosperità umana. Il premio viene assegnato dalla Japan Prize Foundation. Approvato nel 1983 con la cooperazione del governo giapponese, a partire dal 1985, vengono celebrate le prime cerimonie di premiazione. Ad oggi la fondazione ha assegnato 81 premi a persone provenienti da 13 Paesi differenti.[1]

Il premio consiste in un certificato, una medaglia commemorativa e un premio in denaro di ¥50 M (ca. €500000). Solo le persone in vita possono essere nominate. Ogni anno a novembre, la Japan Prize Foundation sceglie due cambi per il premio, che siano in rilevanza con scienza e tecnologia. La candidatura e il processo di selezione impiegano circa un anno. I vincitori, uno per ogni settore, vengono annunciati a gennaio.

La cerimonia di premiazione si tiene alla presenza della Famiglia imperiale del Giappone. A questo evento partecipano anche il Primo ministro, altri vertici dello Stato, ambasciatori stranieri in Giappone e circa un migliaio di altri illustri ospiti, tra cui eminenti accademici, ricercatori e rappresentanti di circoli politici, commerciali e di stampa.[1] La cerimonia di premiazione del Premio Giappone 2014 si è tenuta il 23 aprile al Teatro Nazionale di Tokyo.[2]

Vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b The Japan Prize Foundation, su japanprize.jp.
  2. ^ 2014 Cerimonia di presentazione del premio in Giappone, su Tokyo Institute of Technology.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN28149365873385600238
  Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Giappone