Porto turistico di Roma Lido di Ostia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Porto di Ostia
Stato Italia Italia
Regione Lazio Lazio
Provincia Roma Roma
Comune Roma
Mare mar Tirreno
Tipo commerciale
turistico
Lunghezza max imbarcazioni 500 m
Posti barca totali 833
Coordinate 41°46′16.8″N 12°13′13.17″E / 41.771333°N 12.220324°E41.771333; 12.220324Coordinate: 41°46′16.8″N 12°13′13.17″E / 41.771333°N 12.220324°E41.771333; 12.220324
Mappa di localizzazione: Lazio
Porto turistico di Roma Lido di Ostia

Il porto turistico di Roma Lido di Ostia è un porto canale che si sviluppa lungo le sponde del Lido di Ostia.

Il porto di Ostia è un importante scalo merci. Tra le attività più importanti dello scalo vi è sicuramente il diporto e la movimentazione di rinfuse e prodotti petroliferi.


Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo stretto legame con il Tevere e il Tirreno ha permesso lo sviluppo dell'attività portuale. Costruito nel 2001, si trova nelle vicinanze del fiume Tevere, a circa 15 km dall'Aeroporto di Fiumicino. È collegato con il centro di Roma grazie alla metropolitana. Gestisce svariati importanti servizi per i passeggeri.


Caratteristiche del porto[modifica | modifica wikitesto]

È dotato di 2300 posti auto, circa 1.200 metri di Promenade, oltre 10.000 m² di aree espositive, un anfiteatro di 750 sedute, un cantiere navale. [1]



I traffici del porto[modifica | modifica wikitesto]

Il nuovo porto commerciale[modifica | modifica wikitesto]

È stato inaugurato nel 2014 anche il porto commerciale di Ostia.


Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Il Porto di Ostia è raggiungibile dalle strade:

È servito dai treni:

È servito dall'aeroporto:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ portoturisticodiroma.it, http://www.portoturisticodiroma.it/ .

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]