Plateresco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Facciata della Università di Salamanca.

Plateresco è uno stile artistico fiorito in Spagna nel XV secolo e nel XVI secolo. Si tratta di uno stile architettonico molto ornato e fatto ad imitazione dei lavori di argenteria (in spagnolo plata), da cui proviene il nome di plateresco.

Questo stile fu presto adottato nelle colonie spagnole in America del sud e in molti edifici religiosi in Messico.
Possono essere ricondotti al plateresco anche il Barocco leccese e il Barocco siciliano.

Importanti esempi di stile plateresco si trovano nel Palazzo Monterrey di Salamanca, la facciata del Municipio di Siviglia, l'Università di Salamanca e l'Università di Alcalá vicino Madrid.

Lo stile plateresco deriva dal rinascimento italiano, dall' architettura gotica spagnola e dallo stile mudéjar.[1]

Architetti e artisti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.treccani.it/enciclopedia/mudejar/
  2. ^ Fernando Chueca Goitia; Ars Hispaniae: Architecture of the 16th century. Ed. Plus-Ultra (1953).
  3. ^ Camón Aznar, José; La arquitectura plateresca. Ed. Instituto Diego Velázquez (1945).
  4. ^ a b c Aguado Bleye, Pedro, y Alcázar Molina, Cayetano; Manual of History of Spain: Christian Monarchs. House of Habsburg (1474-1700), p. 1064. Ed. Espasa-Calpe (1963).
  5. ^ Soldevila, Ferrán; History of Spain, vol. 3. Ed. Ariel (1999).
  6. ^ Bassegoda Nonell, Juan; History of the architecture, p. 224
  7. ^ Rivas Carmona, Jesús; The retrochoir of spanish cathedrals: a study of an architectural typology, p. 93. Ed. Editum (1994). ISBN 978-84-7684-572-1.
  8. ^ Bozal, Valeriano; History of the Art in Spain. From Goya to the present day, p. 67. Ed. Akal (1991). ISBN 978-84-7090-027-3.
  9. ^ Bueno Fidel, María José; Architecture and nationalism: Spanish pabillions in the 19th century universal expositions, cap. 6. Ed. University of Málaga and Colegio de Arquitectos (1987).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]