Pinus monophylla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pino ad ago singolo
2013-06-27 14 53 26 Single-leaf Pinyon on Spruce Mountain, Nevada.jpg
Pinus monophylla
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Pinophyta
Classe Pinopsida
Ordine Pinales
Famiglia Pinaceae
Genere Pinus
Sottogenere Ducampopinus
Specie P. monophylla
Nomenclatura binomiale
Pinus monophylla
Torr. & Frém.
Nomi comuni

Pino ad ago singolo

Pinus monophylla range map 3.png

     P. m. monophylla

     P. m. californiarum

     P. m. fallax

Il pino ad ago singolo (Pinus monophylla Torr. & Frém.) è un albero appartenente alla famiglia delle Pinaceae[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Foglie
Cono maturo

Portamento[modifica | modifica wikitesto]

Il portamento è arboreo; può raggiungere i 15 metri d'altezza. La forma è a cono largo.

Corteccia[modifica | modifica wikitesto]

La corteccia è grigia e presenta delle strette fessure.

Foglie[modifica | modifica wikitesto]

Le foglie sono aghiformi e misurano circa 5 cm di lunghezza. Sono singole, piuttosto appuntite e rigide, leggermente incurvate. Il loro colore può essere grigio-verde o blu-verde, e sono portate da rametti di colore arancione.

Strobili[modifica | modifica wikitesto]

Gli strobili, dapprima verdi, poi di colore grigio-marrone una volta maturi, sono lunghi fino a 5,5 cm circa.

Fiori[modifica | modifica wikitesto]

I fiori femminili sono rossi mentre quelli maschili gialli; sono raggruppati in grappoli sui rami giovani e compaiono all'inizio dell'estate.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il pino ad ago singolo è originario del Messico settentrionale e degli Stati Uniti sudoccidentali (Arizona, California, Idaho, Nevada, Utah, Colorado, Nuovo Messico).[1]

È diffuso prevalentemente sui pendii aridi dei rilievi rocciosi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Farjon, A. 2013, Pinus monophylla, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.1, IUCN, 2017. URL consultato il 18 giugno 2015.
  2. ^ (EN) Pinus monophylla, in The Plant List. URL consultato il 17 giugno 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Allen J. Coombes, Alberi - Guida fotografica a oltre 500 specie di alberi di tutto il mondo, Dorling Kindersley, ISBN 88-88666-71-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2006002674