Piero Stefani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Piero Stefani (Ferrara, 12 settembre 1949) è un teologo ed esegeta italiano.

Biografia[1][modifica | modifica wikitesto]

Docente di filosofia presso il Liceo Scientifico A. Roiti di Ferrara fino al 2006, insegna all'Università di Ferrara e presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di Milano. Esperto del SAE (Segretariato Attività Ecumeniche), è presidente di Biblia, associazione laica di cultura biblica.

Nel 1972 ha conseguito la laurea in filosofia presso l'Università di Bologna. Dal 1975 al 2006 ha insegnato storia e filosofia al Liceo Scientifico A. Roiti di Ferrara, dove è entrato di ruolo nel 1978. Dal settembre 2006 è in pensione.

Nell' a.s. 1988-89 ha goduto dell'utilizzo ministeriale presso il Centro Interdipartimentale Studio Ebraismo e Cristianesimo (CISEC) dell'Università degli Studi di Bologna. Dal 1995 al 1999, per incarico del Ministero della Pubblica Istruzione, ha goduto dell'utilizzo presso Biblia, associazione laica di cultura biblica, con sede a Settimello (Firenze), in qualità di coordinatore nazionale, del Comitato Bibbia Cultura e Scuola. In tale veste ha organizzato, a livello nazionale, vari corsi di aggiornamento, ha curato pubblicazioni e sviluppato altre forme di intervento presso vari istituti secondari.

A partire dal a. a. 1992-1993, come professore invitato, tiene il corso di «Dialogo ebraico-cristiano» (in precedenza «Dialogo con l'ebraismo») presso l'Istituto di Studi Ecumenici S. Benardino di Venezia incorporato alla Facoltà di Teologia del Pontificio Ateneo Antonianum.

Insegna «Storia delle religioni» e «Lingua ebraica biblica» presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose «B. Giovanni Tavelli» di Ferrara.

A partire dall'a.s.. 2004-2005 insegna, per contratto, ‘Filosofia della religione', laurea triennale in Filosofia e laurea specialistica in Filosofia, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Ferrara.

A partire dall'a.a. 2008-2009 insegna Giudaismo (dall'a.a. 2009-2010 modificato in Ebraismo), presso la Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale di Milano.

A partire dal gennaio 2009 è stato nominato - con un contratto triennale – Direttore scientifico della Fondazione del Museo Nazionale dell'ebraismo Italiano e della Shaoh (MEIS) con sede a Ferrara. Si è dimesso dalla carica nel maggio del 2010.

Nell'a. a. 2000-2001 ha tenuto il corso di «Pensiero ebraico moderno e contemporaneo» presso il Master di «Filosofia e Teologia» dell'Università «A.Avogadro» del Piemonte Orientale, sede di Vercelli.

Nell'a. a. 2003-2004 ha insegnato, come docente a contratto, ‘Religione d'Israele' nel corso di laurea specialistica in ‘Antropologia ed epistemologia della religione' presso la Facoltà di Sociologia dell'Università di Urbino. Nell'a. a. 2004-2005 presso il medesimo corso di laurea è stato incaricato per contratto per l'insegnamento di ‘Ebraismo'. Contratto prolungato per il 2005-2006.

Nell'a.a. 2007-2008 ha tenuto un corso, dedicato alla Haggadah di Pasqua, presso la Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale, sezione S. Luigi, Napoli nell'ambito della Licenza in Teologia biblica.

Nell'a.a. 2008-2009, come docente invitato, ha svolto un corso alla Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna, area disciplinare Esegesi del Nuovo Testamento.

Nel primo semestre. 2009-2010 ha svolto un corso dedicato ai rapporti tra cristiani ed ebrei nel cento, presso il Centro “Cardinal Bea” per gli Studi Giudaici della Pontifica Università Gregoriana di Roma.

Dall'ottobre 2016 è presidente del SAE (Segretariato Attività Ecumeniche), associazione a cui per anni ha lavorato come consulente e membro del comitato esperti. È membro del Comitato scientifico e direttore del Notiziario di Biblia, associazione laica di cultura biblica.

È iscritto all'albo dei giornalisti in qualità di pubblicista.

Amico di Sergio Quinzio, che lo ha iniziato agli studi biblici, il suo pensiero ha scandagliato i complessi rapporti tra ebraismo e cristianesimo, tra fede cristiana e pensiero laico contemporaneo.[2]

Pubblicazioni (selezione)[modifica | modifica wikitesto]

Ha diretto presso l'editore Marietti di Genova la collana «Voci della preghiera» dedicata a testi ebraici, cristiani e musulmani e assieme a Gaetano Favaro ha diretto la collana «Piccola Biblioteca delle Religioni» presso l'editrice Queriniana, Brescia.

Libri

Tradimento fedele. La tradizione ebraica provocazione per il cristiano, EDB, Bologna 1983;

Sia santificato il tuo Nome. Commento ai vangeli della domenica, Marietti, Genova 3 voll. 1986-1988; altra edizione Grafitalica Chirico Napoli 2000.

Il nome e la domanda. Dodici volti dell'ebraismo, Morcelliana, Brescia 1988;

Il Padrenostro, Marietti, Genova 1991;

La parola e il commento.Dodici letture bibliche, Giuntina, Firenze 1993;

Introduzione all'ebraismo, Queriniana, Brescia 1995; 2ª ed. riveduta e aggiornata 2004.

Gli ebrei, il Mulino 1997, 2ª ed. riveduta e aggiornata 2006.

Un tempo per cercare. Fili e frammenti, Morcelliana, Brescia 1997,

Chiesa ebraismo e altre religioni. Commento alla «Nostra aetate», Edizioni Messaggero, Padova 1998.

Luce per le Genti. Prospettive messianiche ebraiche e fede cristiana, Paoline, Milano 1999;

Sui confini. Tracce di dialogo tra religioni e culture, Paoline, Milano 1999.

Dies irae. Immagini della fine, il Mulino, Bologna 2001;

La radice biblica. La Bibbia nella cultura occidentale, Edizioni Scolastiche Bruno Mondatori, Milano. 2003.

Le radici bibliche della cultura occidentale, Bruno Mondadori, Milano 2004.

L'Antigiudaismo. Storia di un'idea, Laterza, Roma-Bari 2004.

La Bibbia, il Mulino, Bologna 2004.

«È Natale ancor», Qiqajon, Comunità di Bose, Magnano 2006.

Le religioni secondo Andrea, Laterza, Roma-Bari 2007.

L'Apocalisse, il Mulino, Bologna 2008.

Fede nella Chiesa?, Morcelliana, Brescia 2011.

Gesù, Il Mulino, Bologna 2012.

I volti della misericordia, Carocci, 2015.

Le donnole del rabbi. Compassione e misericordia nell'ebraismo, EDB, 2016.

Tra i contributi si segnalano

«Mosè» «Elia» in P. Stefani G. Barbaglio, Davanti a Dio. il cammino spirituale di Mosè, di Elia e di Gesù, EDB 1992; 20012 .

«Pensare e credere dopo Auschwitz» in G. Penzo – R. Gibellini (edd.), Dio nella filosofia del Novecento, Queriniana, Brescia 1993, 20042, pp. 531–542.

«I tre anelli, la vigna ed Abramo; ragionamento sull'incontro tra Israele, Chiesa e Umma» in L. Martini (a cura di), Mare di guerra, mare di religioni. Il caso Mediterraneo, Forum per i problemi della pace e della guerra. ECP, Fiesole 1994

Voci «ebraismo» e «islam» in Dizionario di teologia della Pace a cura di Luigi Lorenzetti, EDB, Bologna 1997.

«La visione ebraica del pluralismo religioso» in A. Fabris - M. Ronchi, Il pluralismo religioso. Una prospettiva interdisciplinare, San Paolo, Cinisello Balsamo 1998

«I nomi di Dio nella Bibbia» in Biblia, Corano e Bibbia, Atti del Convegno Internazionale, Napoli, 24-26 ottobre 1997; a cura di R, Tottoli, Morcelliana, Brescia 2000.

«A proposito della lettura fondamentalista della Bibbia», in E. Pace, P. Stefani, Il fondamentalismo religioso contemporaneo, Queriniana, Brescia 2000, pp. 175–202.

«La fede ebraica dallo Shema‘ ai Tredici articoli di Maimonide» in P. Coda – C. Hennecke (edd.), La fede evento e promessa, Città Nova, Roma 2000.

«La letteratura rabbinica», «Le correnti mistiche» «Antigiudaismo teologico» in La cultura ebraica a cura di P. Reinach Sabbadini, Einaudi, Torino 2000.

«Le visioni ebraiche di Gesù» in Studia missionalia, vol. 50, 2001, pp. 235–250.

«La persecuzione contro gli ebrei e i suoi riflessi sulla teologia» in Associazione Teologica Italiana, Teologia e storia, l'eredità del ‘900, a cura di G. Canobbio, San Paolo, Cinisello Balsamo 2002.

Presentazione a «Violenza e nonviolenza nel linguaggio di Gesù» in Biblia, Guerra e pace nella Bibbia e nel Corano, Atti del convegno internazionale, Torino 12-14 ottobre 2001, a cura di G. Menestrina e P. Stefani, Morcelliana, Brescia 2002.

«Le radici ebraico-cristiane dell'Europa» in G. Dianin (a cura di), L'Europa e le religioni. Identità religiose e progetto di Costituzione europea, Edizione Messaggero, Padova 2003, pp. 31-52.

«L'ebraismo: Torà, popolo, terra» in Credere oggi, Ebraismo, n. 135, 3/2003.

«Le origini dell'antigiudaismo cristiano» in U. Fortis (a cura di) Dall'antigiudaismoall'antisemitismo. I L'antigiudaismo antico e moderno. Atti della XXVII giornata di studi Centro di Studi Ebraici, Comunità Ebraica di Venezia, Venezia 30 marzo 2003, Silvio Zamorani ed., Torino, 2004, pp. 37-58.

«L'incontro delle Chiese cristiane con il popolo ebraico», in Dall'amicizia al dialogo. Saggi in onore di Mons. Alberto Ablondi. a cura di R. Burigana, V. Bertalot, G. Bof e A. Fabris, Società Biblica Britannica et Forestiera, Roma 2004, pp. 337-354.

«Cessare-iniziare», in Il tempo della festa. Dieci voci per riscoprire la domenica. a cura del Servizio Nazionale per il Progetto Culturale, San Paolo, Cinisello Balsamo 2005, pp. 123-132.

«Si diresse decisamente verso Gerusalemme» (Luca 9,51) in AA.VV. Nel suo nome. Conflitti, riconoscimento, convivenza delle religioni. EDB, Bologna 2005, pp. 245-249.

«Il perdono nella tradizione ebraica» in Associazione Italiana “Noi siamo Chiesa”, Confessione addio?, Ed. La Meridiana, Molfetta 2005, pp. 88-96.

«Denuncia della violenza e richiamo alla responsabilità: gli oracoli del profeta Amos», in Secondo giustizia. Atti del III Colloquio organizzato dal gruppo Oggi la Parola, a cura di L. Ceradini Leonori, Camaldoli, 30 ottobre-1º novembre 2004, Servitium ed., Sotto il Monte 2005, pp. 38-46.

«Monoteismi mediterranei e società democratiche» in F. Pajer (ed.), Europa, scuola, religioni. Monoteismi e confessioni cristiane per una nuova cittadinanza europea, SEI, Torino 2005, pp.164-187.

«Qohelet un tempo senza sabato» in E.I. Rambaldi (a cura di), Qohelet: letture e prospettive, Franco Angeli, Milano 2006, pp. 99-106.

«Sabato e domenica» in A. Torresin, Il giorno di Dio e degli uomini. Domenica ed Eucaristia, Ancora, Milano 2006, pp. 29-41.

«Il silenzio della profezia nel giudaismo rabbinico» in Profeti e profezia figure profetiche nel cristianesimo del II secolo, a cura di A. Canfora e E. Cattaneo. Il Pozzo di Giacobbe, Trapani, 2007, pp.205-212.

«Prima dell'inizio e oltre la fine» in Imago Dei la teologia di Edoardo Benvenuto, a cura di A. Grillo e F. Milana, Marietti 1820, Genova-Milano 2008, pp. 192-201.

«Ebraismo in Occidente: identità nuove ed antiche», in Ebraismo e cinema, a cura di G. Martini, Centro Ambrosiano, Milano 2008, pp. 17-38.

«I libri profetici: linee generali», «Il libro di Isaia» in E. Borghi – R. Petraglio (a cura di), La Scrittura che libera. Introduzione alla lettura dell'Antico Testamento, Borla, Roma 2008, pp.223-242.

«L'amore errante: l'esperienza del peccato», in Perdere il cuore. I racconti dell'amore vero, a cura di E. Ronchi e S. Spinelli., Paoline, Milano 2008, pp.13-29.

«Lontano da dove: i grandi momenti della diaspora ebraica», in Le religioni del Mediterraneo. Filosofia, religione, cultura, a cura di A. Ales Bello e P. Manganaro, Mimesis, Milano-Udine, 2008, pp. 123-128.

«Gerusalemme: organizzazione, occupazione e ricostruzione di uno spazio sacro» in Religioni e il mondo moderno a cura di G. Filoramo II Ebraismo, a cura di D. Bidussa, Einaudi, Torino 2008, pp. 580-604.

«La Terra santa colta alla luce del recente lessico religioso-politico» in Palestina storia e territorio, a cura di M. Moretti e M. Tabusi, Pacini Editore, Ospedaletto-Pisa, 2009, pp. 77-92.

«Il rapporto tra il sabato e la domenica nella tradizione cristiana» in Il giorno del Signore, a cura di L. Nason, Centro Ambrosiano, Milano 2009. pp.57-70.

«Lo sfondo ebraico della vita e dell'opera di Paolo» in G. Ghiberti (a cura di), Paolo di Tarso a 2000 anni dalla nascita, Studia Taurinensia 28, Effatà Editrice, Cantalpula (Torino), 2009, pp.11-25.

Voce «Ebrei» in S. De Fiores, V. Ferrari Schiefer, S. M. Perrella, Mariologia. Dizionari San Paolo, San Paolo, Cinisello Balsamo 2009, pp. 447-455.

«Il vero banco di prova è quello della fede adulta» in G. Pilastro, Per un cristianesimo adulto, abiblio, Trieste, 2009, pp. 259–275

Introduzioni e cure editoriali

Introduzione a Memorie di Glückel Hameln, Giuntina, Firenze 1984.

Introduzione a Martin Buber, L'eclissi di Dio, Edizioni di Comunità, Milano 1983.

Traduzione e Postfazione di Pamela Vermes, Martin Buber, Paoline, Cinisello Balsamo 1990.

Nota all'edizione italiana e traduzione di E.P. Sanders, Gesù e il giudaismo, Marietti, Genova 1992.

Cura dell'edizione italiana di J.J. Petuchowski C. Thoma, Lessico dell'incontro cristiano-ebraico, Queriniana, Brescia 1992.

Prefazione a Gianfranco Rossi, Conversazioni con il silenzio, liberty house, Ferrara 1995, pp. 5–13.

Prefazione al catalogo della mostra, Hebraica.Il mondo ebraico nell'interpretazionecristiana nei secoli XV-XVIII, Biblioteca Casanatense, Aisthesis Roma 2000, pp. 13–15

Introduzione a Benedetto Calati, Conoscere il cuore di Dio, Omelie per l'anno liturgico, EDB, Bologna 2001.

Prefazione a E. Kopciowski, Shema‘. Queste parole saranno nel tuo cuore e le ripeterai ai tuoi figli, Effatà Editrice, Cantalupa (TO), 2004, pp. 5–10.

Presentazione a Jonathan Kirsch, Mosè, una vita, Garzanti Libri s.p.a., Milano 2005, pp. V-XVI.

Introduzione e cura editoriale di Liana Millu, Tagebuch. Il diario del ritorno dal Lager, Giuntina, Firenze 2006, pp. 9–22.

Prefazione a Rita Fulco, Il tempo della fine. L'apocalittica messianica di Sergio Quinzio, Diabasis, Reggio Emilia 2007, pp. 13–20.

Cura editoriale e prefazione (pp. 9–18) di, I Libri di Biblia, Amore di Dio, Morcelliana, Brescia 2008, nel volume appare anche il contributo: «Figli di un unico Dio: fratelli?», pp. 289–312.

Cura editoriale di, I Libri di Biblia, Amore del prossimo, Morcelliana, Brescia 2008, in cui compare anche il contributo «Si può comandare l'amore?» pp. 125–143.

Prefazione a Roberto Mauro, Primo Levi. Il dialogo è interminabile, Giuntina, Firenze, 2009 pp. VII-XIII.

Cura editoriale e introduzione (pp. 5–13) di, Ebrei e cristiani: duemila anni di storia. La sfida del dialogo, Paoline, Milano 2009, pp., 5-13. In questo stesso volume è stampato anche il contributo «L'incontro delle Chiese cristiane con il popolo ebraico», pp. 219–260.

Prefazione a, I Libri di Biblia, Genesi e Natura, Morcelliana, Brescia 2009, pp. 7–19.

Prefazione a, Paola Gnani, Scrivere poesia dopo Auschwitz. Paul Celan e Theodor W. Adorno, Giuntina, Firenze 2010, pp. 7–12.

Prefazione e cura editoriale a, I Libri di Biblia, Quando i cristiani erano ebrei, Morcelliana, Brescia 2010, pp. 5–16.

Collaborazioni a dizionari ed enciclopedie

Ha steso voci per vari Dizionari ed Enciclopedie: Nuovo Dizionario di Teologia Biblica, Paoline, Dizionario di Storia, Bruno Mondatori, Aggiornamento, all' Enciclopedia Europea, Garzanti, L'Enciclopedia della Filosofia e delle scienze umane, De Agostini; Enciclopedia Filosofica, Bompiani; Atlante della filosofia, Hoepli e ha rivisto le voci di argomento religioso per Enciclopedia universale, Garzanti, Milano 2006; Dizionario di Mariologia, San Paolo, Cinisello Balsamo 2009; Temi Teologici della Bibbia, S. Paolo, Cinisello, Balsamo 2010.

Riviste

A partire dal 1985 è redattore e articolista della rivista Il Regno di Bologna; presso la medesima testata è titolare dal 2006 della rubrica mensile ‘Parole delle religioni'

Collabora regolarmente soprattutto con le seguenti riviste, Credere oggi; Humanitas, Esodo, Studi Ecumenici, Studi Fatti Ricerche (Sefer), Horeb, Jesus.

Radio.

Collabora regolarmente con la trasmissione di Radio 3 «Uomini e Profeti» a cura di Gabriella Caramore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Curriculum — STEFANI PIERO, su docente.unife.it. URL consultato il 28 marzo 2015.
  2. ^ Intervista su statusecclesiae.net

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN32127262 · ISNI: (EN0000 0001 2126 8362 · SBN: IT\ICCU\CFIV\086791 · LCCN: (ENn82249241 · GND: (DE1044287632 · BNF: (FRcb129087941 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie