Piazza Cavallotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Piazza Cavallotti
Piazza Cavallotti.jpg
Piazza Cavallotti
Nomi precedentiPiazza degli Aratri
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàPerugia
Circoscrizionecentro storico
Informazioni generali
IntitolazioneLa piazza è dedicata al politico, poeta, drammaturgo e patriota italiano Felice Carlo Emanuele Cavallotti
Collegamenti
Trasportiautobus e navette da e verso Piazza Grimana

Piazza Cavallotti è situata nel centro storico di Perugia ed è posta tra piazza Morlacchi e via Maestà delle Volte, quest'ultima definita dallo storico dell'arte Francesco Santi " la più bella e caratteristica via medievale di Perugia "[1].

Felice Cavallotti

La piazza è dedicata al politico, poeta, drammaturgo e patriota italiano Felice Carlo Emanuele Cavallotti, come numerose targhe e monumenti in varie città d'Italia.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Piazza Cavallotti è una piccola piazza antichissima e un tempo chiamata Piazza degli Aratri poiché, sin dai primi tempi del Comune, era utilizzata per la vendita di aratri ed altri strumenti agricoli. Lo scrittore Serafino Siepi scrisse infatti: " questa piazza prende il nome dagl'instromenti rurali che si vendeano nei prischi tempi "[2]. Il profilo architettonico della piazza è stato tutt'altro che costante nel tempo; infatti essa è stata oggetto di numerose modifiche e rimaneggiamenti, in particolare in seguito al fatto che la duecentesca chiesa che ospitava, ovvero quella di Santa Maria degli Aratri è stata demolita nel 1876. Un successivo importante cambiamento è avvenuto in seguito all'apertura di via Cesare Battisti nel 1904. Sotto la pavimentazione, è presente un'area archeologica romana che testimonia le varie fasi edilizie; ad essa si accede dal Museo Capitolare di San Lorenzo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

In un lato della piazza è presente una lapide dedicata a Felice Cavallotti che reca scritto: " A FELICE CAVALLOTTI della libertà d'Italia soldato oratore poeta il popolo di Perugia XXV marzo MCM "

Felice Cavallotti lapide Perugia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francesco Santi, Perugia: Guida storico-artistica
  2. ^ Serafino Siepi,Descrizione topologica-istorica della città di Perugia. Parte topologica, Volume I

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]