PiTaPa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Come si utilizza la carta PiTaPa

Il PiTaPa (ピタパ Pitapa?) è un sistema di bigliettazione funzionante con contactless smartcard e di moneta elettronica utilizzato nella regione di Kansai (può essere utilizzato anche in alcune aree della Prefettura di Okayama, della Prefettura di Hiroshima e della Prefettura di Shizuoka) in Giappone.

Il nome PiTaPa è un acronimo di "Postpay IC for Touch and Pay"[1]. Al 2007, la carta poteva essere utilizzata su 19 sistemi ferroviari e 11 linee di autobus, tra i quali la Metropolitana comunale di Osaka e il New Tram, le Ferrovie Keihan e le Ferrovie Hankyū.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'idea di introdurre un sistema di bigliettazione funzionante con smart card nella Regione di Kansai fu annunciata per la prima volta il 7 luglio 2001 nel corso della Surutto KANSAI Conference. Inizialmente la Conference annunciò che nell'aprile 2002 si intendeva assegnare la gestione del sistema alla Hitachi Ltd. e alla JCB, ma nel luglio 2003 essa passò al Japan Research Institute e alla Sumitomo Mitsui Card Company. Il nome "PiTaPa" fu reso pubblico il 25 febbraio 2003.

Dopo 4 mesi di applicazione in via sperimentale, il servizio iniziò ufficialmente il I agosto 2004, con tre società che vi partecipavano: le ferrovie Hankyu, Keihan e Nose. Da allora, la rete si è continuamente accresciuta. A partire dal 21 gennaio 2006, la PiTaPa può essere utilizzata sul sistema ICOCA.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La PiTaPa è gestita dalla Surutto KANSAI Conference, assieme al sistema di bigliettazione con carta prepagata magnetica Surutto KANSAI. La Conference è costituita da società di trasporti e uffici che utilizzano il sistema ed è diretta da una società privata per conto della Surutto KANSAI.

A differenza della maggior parte degli altri sistemi di bigliettazione elettronica, tra i quali vi sono la Suica di JR East e la ICOCA di JR West, che funzionano sul principio del pagamento anticipato, la PiTaPa è una carda a pagamento posticipato. L'uso della carta è addebitato sul conto del cliente e ogni mese l'importo dovuto è prelevato da un conto corrente bancario indicato dal cliente, come avviene per una carta di credito. Per questo, per ottenere una carta PiTaPa, è necessaria una verifica dell'affidabilità creditizia del cliente e il credito disponibile è limitato.

Dal giugno 2006, le persone con più di 20 anni possono ottenere una carta garantita da un deposito al posto della verifica dell'affidabilità creditizia, anche se queste carte possono essere utilizzate solamente per pagare tariffe per i trasporti o in alcuni negozi, senza le funzioni di moneta elettronica di una normale carta di credito.

Come per Suica e ICOCA, la tecnologia su cui la PiTaPa si basa è il sistema di smart card FeliCa di Sony.

Tipi di carte[modifica | modifica wikitesto]

"PiTaPa Basic Card" è il nome proprio delle carte PiTaPa emesse dalla Surutto KANSAI Conference.

La maggior parte delle società di trasporti della rete PiTaPa emette carte compatibili con la PiTaPa con il proprio marchio, da sole o in associazione con altre società. Queste carte, chiamate "PiTaPa Affiliate Cards" dalla Surutto KANSAi Conference, sono solitamente incluse in carte di credito e forniscono servizi speciali o sconti offerti da altre società.

Per effetto dell'intensa attività di marketing delle Affiliate Card da parte delle singole società, nel 2006 le Basic Card rappresentavano solamente il 10-20% del totale di carte PiTaPa emesse.

Società e enti che accettano la PiTaPa[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007, le seguenti società ed enti facevano parte della rete PiTaPa. La lista è in rapida e costante crescita e soggetta a modifiche.

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

Nome della società Nome della Affiliate Card Adesione alla rete PiTaPa
Ferrovie Hankyū HANA PLUS Card*1 1º agosto 2004
STACIA Card 1º ottobre 2007
Ferrovie Nose HANA PLUS Card*1 1º agosto 2004
STACIA Card 1º ottobre 2007
Ferrovie Keihan e-kenet PiTaPa 1º agosto 2004
Ufficio municipale dei trasporti di Osaka OSAKA PiTaPa 1º febbraio 2006
Ferrovie Hanshin CoCoNet PiTaPa Card*1 1º febbraio 2006
STACIA Card 1º ottobre 2007
Monorotaia di Ōsaka HANA PLUS Card*1 1º febbraio 2006
STACIA Card 1º ottobre 2007
Ferrovia Kita-Ōsaka Kyūkō HANA PLUS Card*1 1º febbraio 2006
STACIA Card 1º ottobre 2007
Ferrovie Nankai Nankai Group Card minapita 1º luglio 2006
Ferrovia Rapida Semboku Nankai Group Card minapita 1º luglio 2006
Kobe Rapid Railway KOBE PiTaPa 1º luglio 2006
Kobe New Transit KOBE PiTaPa 1º luglio 2006
Ferrovie Elettriche Sanyō KOBE PiTaPa 1º luglio 2006
Rete tranviaria di Okayama (nessun marchio originale per PiTaPa) 1º ottobre 2006
Kobe Municipal Transportation Bureau KOBE PiTaPa 1º ottobre 2006
Ferrovia Espressa Hokushin KOBE PiTaPa 1º ottobre 2006
Ferrovie Kintetsu KIPS PiTaPa 1º aprile 2007
Shintetsu KOBE PiTaPa 1º aprile 2007
Kyoto Municipal Transportation Bureau Kyoto+ OSAKA PiTaPa 1º aprile 2007
Shizuoka Railway LuLuCa+PiTaPa 1º settembre 2007
  • *1: Questi nomi di Affiliate Card sono stati rinominati e uniti come "STACIA Card".

Autobus[modifica | modifica wikitesto]

Nome della società Nome della Affiliate Card Adesione alla rete PiTaPa
Osaka Municipal Transportation Bureau OSAKA PiTaPa 1º febbraio 2006
Hankyu Bus HANA PLUS Card*1 1º febbraio 2006
STACIA Card 1º ottobre 2007
Shinki Bus & Shinki Zone Bus (nessun marchio originale per la PiTaPa) 1º febbraio 2006
Osaka Airport Transport (nessun marchio originale per la PiTaPa) 1º ottobre 2006
Okayama Electric Tramway (nessun marchio originale per la PiTaPa) 1º ottobre 2006
Shimotsui Dentetsu (nessun marchio originale per la PiTaPa) 1º ottobre 2006
Ryobi Bus (nessun marchio originale per la PiTaPa) 1º ottobre 2006
Nara Kotsu CI-CA (solo per Nara Kotsu e gli autobus NC) 1º aprile 2007
NC Bus CI-CA (solo per Nara Kotsu e gli autobus NC) 1º aprile 2007
Shizutetsu Just Line LuLuCa+PiTaPa 1º settembre 2007
Keihan Bus e-kenet PiTaPa 1º ottobre 2007
Keihan Kyoto Kotsu e-kenet PiTaPa 1º marzo 2008
Takatsuki City Transportation (nessun marchio originale per la PiTaPa) 1º aprile 2008
Itami City Transportation (nessun marchio originale per la PiTaPa) 1º aprile 2008
  • *1: Questi nomi di Affiliate Card sono stati rinominati e uniti come "STACIA Card".

Altre carte[modifica | modifica wikitesto]

Emettitore Nome della carta Nome della società
Surutto KANSAI Conference PiTaPa Basic Card Surutto KANSAI Conference
Hankyu Hanshin Card Persona STACIA Card Persona
Takarazuka Revue STACIA Card Takarazuka Revue
Hankyu Hanshin Dai-ichi Hotel Group STACIA Card Hankyu Hanshin Hotels
STACIA+sai-ca Card Bank Of Ikeda
All Nippon Airways ANA PiTaPa Card All Nippon Airways
Sumitomo Mitsui Card Sumitomo Mitsui PiTaPa Card Sumitomo Mitsui Card
Nankai Electric Railway KANKU CLUB Card Kansai International Airport
Kansai Electric Power Happy e PiTaPa Card Kansai Electric Power

JR[modifica | modifica wikitesto]

La JR West possiede il proprio sistema ICOCA, che funziona sulla base di un pagamento anticipato. La PiTaPa può essere utilizzata al posto di una carta ICOCA se l'utente carica anticipatamente denaro sulla carta.

Al 2009, la PiTaPa non poteva essere utilizzata con il sistema Suica della JR East, né la carta Suica con il sistema PiTaPa. Questa incompatibilità ha causato confusione tra gli utenti che affermano che, da quando PiTaPa opera con il sistema ICOCA e da quando Suica e ICOCA sono (virtualmente) interscambiabili, PiTaPa deve essere accettata da JR East, sebbene ciò non avvenga.

Comunque, le società coinvolte annunciarono nel 2004 che i tre sistemi sarebbero stati integrati[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti