Phillyrea latifolia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ilatro
Phillyrea latifolia in fiore
Phillyrea latifolia
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Scrophulariales
Famiglia Oleaceae
Tribù Oleaee
Genere Phillyrea
Specie P. latifolia
Classificazione APG
Ordine Lamiales
Famiglia Oleaceae
Nomenclatura binomiale
Phillyrea latifolia
L., 1753

Phillyrea latifolia, noto con il nome comune di Ilatro è un arbusto o piccolo albero sempreverde della famiglia delle Oleacee.

È una specie tipica della macchia mediterranea.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Foglie e frutti

È una pianta legnosa che può raggiungere l'altezza di 6-7 m.

Le foglie sono semplici, opposte, sempreverdi.

I fiori sono dioici, piccoli, bianchi, con 4 sepali e 4 petali riuniti parzialmente in un breve tubo. I fiori sono raccolti in brevi grappoli ascellari.

I frutti sono drupe carnose, nere a maturazione, vagamente simili alle olive, ma più piccoli, più rotondi e riuniti in grappoli.

La pianta è molto simile al Rhamnus alaternus che ha foglie solitamente alterne.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Originario del bacino mediterraneo, predilige climi miti e soleggiati e vegeta sino a 800 m di quota.

Propagazione[modifica | modifica wikitesto]

Si moltiplica per propaggine che, fatte in autunno, mettono radici nel secondo anno e possono essere messe a dimora nel terzo anno

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica