Peter Burling

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Peter Burling
Peter Burling MNZM (cropped).jpg
Peter Burling nel 2018
Nazionalità Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 186 cm
Peso 82 kg
Vela Sailing pictogram.svg
Palmarès
Giochi olimpici 1 1 0
Mondiali 7 3 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 10 maggio 2018

Peter Burling (Tauranga, 1º gennaio 1991) è un velista neozelandese che ha vinto la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Londra 2012 e l'oro ai successivi Giochi di Rio de Janeiro 2016 come timoniere nella classe 49er, insieme a Blair Tuke.

Burling, all'età di 21 anni, è stato il più giovane velista della classe 49er alle Olimpiadi 2012. La loro medaglia d'argento è stata la 100° per la Nuova Zelanda alle Olimpiadi.[1] Burling e Tuke sono stati i primi a rappresentare la Nuova Zelanda in classe 49er alle Olimpiadi sin dal 2000.[2]

Nel novembre 2015 la International Sailing Federation ha conferito a Burling e Tuke il titolo di ISAF Rolex World Male Sailors of the year.[3]

Burling e Tuke sono i primi velisti a vincere 4 Campionati del Mondo consecutivi (2013, 2014, 2015 e 2016) nella classe 49er. Burling è l'attuale Campione del Mondo nella classe International Moth (2015). È stato il timoniere di Emirates Team New Zealand's alla America's Cup 2017, vinta dall'equipaggio kiwi 7-1.

Burling è stato lo skipper della barca vincente alla Red Bull Youth Americas Cup del 2013.

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

  • 2nd 2016 - 49er class with Blair Tuke[4]
  • 2nd 2012 - 49er class with Blair Tuke (età 21)[5]
  • 11° 2008 - 470 Class with Carl Evans (età17)[6]

Campionati del mondo[modifica | modifica wikitesto]

Titoli mondiali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1st 2016 - 49er World Champion – Clearwater, Florida, USA (con Blair Tuke)[7][8]
  • 1st 2015 - 49er World Champion – Buenos Aires, Argentina (con Blair Tuke)[9][10]
  • 1st 2015 - Moth World Champion – Sorrento, Australia.[11][12]
  • 1st 2014 - 49er World Champion – Santander, Spain (con Blair Tuke)[13]
  • 1st 2013 - 49er World Champion Marseille, France (con Blair Tuke)[14]
  • 1st 2007 - 420 Open World Champion, età 16.[15]
  • 1st 2006 - 420 Open World Champion, età 15.[16]

Altri risultati ai mondiali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2nd 2017 - 2nd Moth World Championship – Italy[17]
  • 2nd 2012 - 2nd 49er World Championships – Croatia (con Blair Tuke)[18]
  • 2nd 2011 - 2nd 49er World Championships – Perth, Australia (con Blair Tuke)[19]
  • 3rd 2014 - 3rd A class catamaran World Championships – Auckland, New Zealand (primo rookie)
  • 3rd 2009 - 3rd ISAF Teams Racing Worlds – Perth, Australia
  • 10° - 2013 - Moth World Championships Hawaii
  • 4° - 2011 - Moth World Championships Lake Macquarie, Australia
  • 17° - 2010 - 49er World Championships – Bahamas (con Blair Tuke)
  • 26° - 2009 - 49er World Championships – Lake Garda, Italy (con Blair Tuke)
  • 11° - 2008 - 470 World Championships (con Carl Evans) età 17
  • 45° - 2007 - 470 World Championships (con Carl Evans) età 16
  • 6° - 2005 - 420 Open World Championships (timone)
  • 40° - 2003 - Optimist World Championships – Canary Islands (età 12)
  • 116° - 2002 - Optimist World Championships – Texas (età 11).

Altri riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

2013, 2014, 2015 e 2016 imbattuto nelle 49er regattas worldwide (24 vittorie consecutive nei 49er sin dalle Olimpiadi di Londra).[20]

2013 Skipper della barca vincente alla Red Bull Youth Americas Cup.

Regate 49er 2016[modifica | modifica wikitesto]

2016 1st 1st 49er World Championships – Clearwater, Florida, USA (con Blair Tuke)[21][22]

2016 1st 1st 49er NZL Nationals (con Blair Tuke)[23]

Americas Cup World series 2016[modifica | modifica wikitesto]

Timoniere per Emirates Team New Zealand (Vincitore)

2016 3rd Americas Cup World Series regatta, Oman[24]

Regate 49er 2015[modifica | modifica wikitesto]

2015 1st 49er World Championships – Buenos Aires, Argentina (con Blair Tuke)[9]

2015 1st 49er South American Champs, Buenos Aires (con Blair Tuke)(Nov[25] 2015)

2015 1st 49er Olympic Test Event, Rio de Janeiro (con Blair Tuke)(Aug 2015)[26][27]

2015 1st 49er Rio de Janeiro International sailing week (con Blair Tuke)(Aug 2015)[28]

2015 1st 49er Europeans (Porto, Portugal) (con Blair Tuke)[29][30][31]

2015 1st 49er ISAF Sailing World Cup Weymouth regatta (Weymouth, England) (con Blair Tuke)[32][33]

2015 1st 49er ISAF Sailing World Cup Hyeres regatta (Hyeres, France) (con Blair Tuke)[34][35][36]

2015 1st 49er Princess Sofia Regatta (Palma, Mallorca) (con Blair Tuke)[37]

2015 1st 49er Sail Auckland (con Blair Tuke)[38]

2015 1st 49er NZL Nationals (con Blair Tuke)[39]

Americas Cup World series 2015[modifica | modifica wikitesto]

Timoniere per Emirates Team New Zealand - overall leader of 2015 Americas Cup World Series.[40]

2015 2nd Americas Cup World Series Bermuda (Oct 2015)[41]

2015 1st Americas Cup World Series Gothenburg (Aug 2015)[42][43]

2015 2nd Americas Cup World Series Portsmouth[44][45]

2014[modifica | modifica wikitesto]

2014 1st 49er Intergalactic Championships, Rio de Janeiro (con Blair Tuke)[46]

2014 1st 49er South American Championships, Rio de Janeiro (con Blair Tuke)[47]

2014 1st 49er World Championships – Santander, Spain (con Blair Tuke)[13]

2014 1st 49er Rio International Regatta, Rio de Janeiro (con Blair Tuke)[48]

2014 1st 49er European Championships, Helsinki (con Blair Tuke)[49][50]

2014 1st 49er Hyeres World cup regatta (con Blair Tuke)[51]

2014 1st 49er Mallorca World cup regatta (con Blair Tuke)[52]

2014 3rd Extreme Sailing series St Petersburg, Russia (timoniere per Emirates Team New Zealand)

2014 3rd Extreme Sailing series Qingdao, China (timoniere per Emirates Team New Zealand)[53]

2014 4° Auckland-to-Fiji yacht race (velista su Wired)

2014 1st A class NZ Nationals (Pre-worlds, 65 International competitors, sua prima partecipazione nella classe A)[54]

2013 e precedenti[modifica | modifica wikitesto]

2013 14° (Line Honours) Sydney-to-Hobart race sailing su Pretty Fly 3

2013 1st – Red Bull Youth America's Cup (skipper/ helm for NZL sailing team)[55][56]

2013 1st 49er European Championships (Aarhus, Denmark)[57]

2013 1st – Australian Moth Nationals[58]

2013 2nd China cup (tattico per Team Vatti)

2013 1st 49er Sail Auckland (con Blair Tuke)

2012 1st China cup (tattico per Team Vatti)

2010 1st 49er North American Championships (con Blair Tuke)

2009 Completed 120 nm Coastal Classic course in 49er (Auckland to Russell) con Blair Tuke[59][60]

2009 1st New Zealand National Youth Matchracing Champion (con Blair Tuke e Scott Burling)[61]

2008 2nd New Zealand Keelboat Nationals[62]

2008 1st New Zealand Champion in Elliot 5.9

2006 1st New Zealand Champion in Starling, 42001 1st, Elliot 5.901 1st(età 15)

2006 1st 420 Junior Europeans (età 15)[63]

2005 1st New Zealand Champion in Starling, 42001 1st, Elliot 5.901 1st(età 14)

2004 2nd NZ P class Nationals (età 13)

2003 1st NZ Optimist Nationals (età 12)

2002 2nd NZ Optimist Nationals (età 11)

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • ISAF Rolex World Male Sailor dell'anno 2015 (Con Blair Tuke)[64]
  • FinalistPeter Burling (sailor)Peter Burling (sailor), Rolex World Sailor of the Year 2014[65]
  • Yachting New Zealand Sailor of the Year 2013,[66] 2014,[67] 2015[68] (Con Blair Tuke)
  • Yachting New Zealand Young Sailor of the Year 2006, 2007, 2008, 2011
  • Finalist Halberg awards (New Zealand), Team of the Year (Con Blair Tuke) 2012,[69] 2013,[70] 2014,[71] 2015.[72]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Membro dell'Ordine al Merito della Nuova Zelanda - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine al Merito della Nuova Zelanda
«Per i servizi alla vela.»
— 31 dicembre 2016[73]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Olympics: Sailors win NZ's 100th Olympic medal, NZ Herald. URL consultato il 9 agosto 2012.
  2. ^ NZ Sailing OLYMPIANS & PARALYMPIANS, Yachting NZ. URL consultato il 26 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 27 dicembre 2015).
  3. ^ Dana Johannsen, Top international gong for Burling and Tuke, su NZ Herald, NZ Herald. URL consultato il 10 novembre 2015.
  4. ^ (EN) NEWSFLASH - Burling and Tuke wrap up Kiwi 49er gold with the Medal Race to spare, su sailing.org. URL consultato il 10 maggio 2018.
  5. ^ Fred Woodcock, Peter Burling looms as sailing's next star, Stuff.co.nz. URL consultato il 9 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2012).
  6. ^ 470 MEN – OLYMPIC GAMES QINGDAO – CHINA (PDF), su 470.org. URL consultato il 1º settembre 2008.
  7. ^ Jodie Bakewell-White, BURLING AND TUKE SECURE 4TH CONSECUTIVE 49ER WORLD CHAMPS IN IMPRESSIVE STYLE, su Yachting NZ, Yachting NZ. URL consultato il 15 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2016).
  8. ^ Andy Rice, FIRST FX TITLE FOR SPAIN, FOURTH FOR THE KILLER KIWIS, su 49er.org, 49er.org. URL consultato il 15 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2016).
  9. ^ a b 2015 49er Worlds results, su 2015 49er Worlds results, 49er.org. URL consultato il 21 novembre 2015.
  10. ^ Jodie Bakewell-White, BURLING AND TUKE WIN 49ER WORLD CHAMPS FOR THREE IN A ROW, su Yachting NZ, Yachting NZ. URL consultato il 22 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2015).
  11. ^ 2015 International Moth Worlds results, su sscbc.bvit.com.au. URL consultato il 5 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2015).
  12. ^ Titans of the sport to compete at 2015 Moth Worlds, su sailingscuttlebutt.com. URL consultato il 4 dicembre 2014.
  13. ^ a b 2014 49er World Championship results, su members.sailing.org. URL consultato il 21 settembre 2014.
  14. ^ 2013 49er Worlds results (PDF), su 49er.org. URL consultato il 1º luglio 2013.
  15. ^ Teen stars lead NZ clean-sweep, su nzherald.co.nz. URL consultato il 10 gennaio 2007.
  16. ^ 420 World Champ, su nzherald.co.nz. URL consultato il 7 agosto 2006.
  17. ^ 2017 Moth World results, su mothworlds.org. URL consultato il 13 maggio 2012.
  18. ^ 2012 49er Worlds results (PDF), su 49er.org. URL consultato il 13 maggio 2012.
  19. ^ 2011 49 World Champs results (PDF), su 49er.org. URL consultato il 20 dicembre 2012.
  20. ^ THEIR PERFECT YEAR – SAILING SUPERSTARS BLAIR TUKE AND PETER BURLING, High performance Sport NZ. URL consultato il 15 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2015).
  21. ^ Dana Johannsen, Yachting: Burling and Tuke win another world title, su NZ Herald, NZ Herald. URL consultato il 15 febbraio 2016.
  22. ^ 49er 2016 Worlds results, su 49er.org, 49er Assn. URL consultato il 15 febbraio 2016.
  23. ^ CLOSE RACING AT 2016 49ER AND FX CHAMPS, su Yachting NZ, Yachting NZ. URL consultato l'11 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 26 gennaio 2016).
  24. ^ EMIRATES TEAM NZ REMAIN ON TOP AFTER OMAN, su ETNZ, ETNZ. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  25. ^ 49er 2015 South American Championship, su 49er.org, 49er.org. URL consultato il 9 novembre 2015.
  26. ^ Olympic test event results, ISAF. URL consultato il 21 agosto 2015.
  27. ^ Four Rio Podiums Decided on Penultimate Day, ISAF. URL consultato il 21 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2015).
  28. ^ Rio International Sailing week 49er Results, su 28ª Semana Internaciona de Vela do Iate Clube do Rio de Janeiro, Rio yacht club. URL consultato il 6 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2015).
  29. ^ Burling and Tuke bounce back from disqualification to win the Europeans, su 49er.org, 49er.org. URL consultato il 13 luglio 2015.
  30. ^ Ben Remocker, Will this be the day Tuke and Burling get Beaten, su 49er.org, 49er.org. URL consultato il 13 luglio 2015.
  31. ^ 2015 49er Europeans Results (PDF), 49er.org. URL consultato il 13 luglio 2015.
  32. ^ Burling and Tuke Dominate Final Day to Lock Up 17th Straight Victory, su 49er.org, 49er.org. URL consultato il 16 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 16 giugno 2015).
  33. ^ Weymouth world cup 49er results, ISAF. URL consultato il 16 giugno 2015.
  34. ^ 49er.org, 49er.org, http://archive.wikiwix.com/cache/20150505055545/http://49er.org/blog/2015/04/25/big-moves-shift-fleet-to-set-up-final-day-live-broadcast/. URL consultato il 3 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2015).
  35. ^ SWC HYÈRES – MEET PETER BURLING & BLAIR TUKE, su Sailing.org, ISAF. URL consultato il 3 maggio 2015.
  36. ^ 49er Results Sailing world cup Hyeres, ISAF. URL consultato il 3 maggio 2015.
  37. ^ 46 Trofeo S.A.R Princesa sofia, http://www.trofeoprincesasofia.org/en/default/races/race-resultsall. URL consultato il 5 aprile 2015.
  38. ^ Sail Auckland 49er results, Sail Auckland, http://rayc.co.nz/sail-wave/SAILAKL/2015/RESULTS/49er.htm. URL consultato il 5 aprile 2015.
  39. ^ 49er NZL Nationals, su Yachting NZ. URL consultato il 5 aprile 2015 (archiviato dall'url originale l'11 aprile 2015).
  40. ^ EMIRATES TEAM NZ EXTEND THEIR WORLD SERIES LEAD IN BERMUDA, su http://emirates-team-new-zealand.americascup.com/en/news.html, Emirates Team NZ. URL consultato il 19 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2015).
  41. ^ LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP WORLD SERIES RESULTS, su Americascup.com, Americascup.com. URL consultato il 19 ottobre 2015.
  42. ^ Emirates Team New Zealand soars to victory in Sweden, su www.americascup.com, Americas Cup. URL consultato il 30 agosto 2015.
  43. ^ LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP WORLD SERIES RESULTS, su wwwAmericascup.com, Americas cup. URL consultato il 30 agosto 2015.
  44. ^ Copia archiviata, su DEBUT DAY IN PORTSMOUTH, ETNZ. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2015).
  45. ^ A ROYAL 2ND IN PORTSMOUTH, su ETNZ. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2015).
  46. ^ 2014 49er Intergalactic Results, su icrj.com.br. URL consultato il 14 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2015).
  47. ^ 2014 49er Sth American results (PDF), su 49er.org. URL consultato l'8 novembre 2014.
  48. ^ Aquece Rio 49er results (PDF), 49er.org. URL consultato l'8 agosto 2014.
  49. ^ 2014 49er Europeans results (PDF), su 49er.org. URL consultato il 13 luglio 2014.
  50. ^ NZ reclaims European Crown, su 49er.org. URL consultato il 13 luglio 2014.
  51. ^ 2014 Hyeres 49er results, ISAF. URL consultato il 26 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2015).
  52. ^ 2014 Mallorca world cup 49er results, ISAF. URL consultato il 5 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2015).
  53. ^ Sailing: Burling completes first regatta with Team NZ, NZ Herald. URL consultato il 5 maggio 2014.
  54. ^ Yachting: Burling is A Class above, NZ Herald. URL consultato il 9 febbraio 2014.
  55. ^ Taste of things to come?, Daily Sail. URL consultato il 4 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 9 settembre 2013).
  56. ^ NZL SAILING TEAM WITH ETNZ ARE CROWNED RED BULL YOUTH AMERICA'S CUP CHAMPIONS, Yachting NZ. URL consultato il 5 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2015).
  57. ^ Gold to NZ in 49er, su 49er.org. URL consultato il 7 luglio 2013.
  58. ^ 2013 Aus Moth nationals results, su yachtingaustralia.com.au. URL consultato il 12 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2015).
  59. ^ 49er sails 120nm Coastal Classic, Sail-world. URL consultato il 1º febbraio 2010.
  60. ^ Coastal Classic in a 49er skiff, sunlive. URL consultato il 27 ottobre 2009.
  61. ^ National Youth Match-Racing title to Burling brothers and Blair Tuke, Sail-World. URL consultato il 1º maggio 2010.
  62. ^ Bay yachtie rattles Barker, BOP times. URL consultato il 18 novembre 2008.
  63. ^ 420 JR EUROPEAN CHAMPIONSHIP-FINAL SERIES 2006 (PDF), 420 sailing. URL consultato il 19 agosto 2006.
  64. ^ Peter Burling and Blair Tuke named ISAF Rolex World Sailors of the Year, su Sailing.org, World Sailing. URL consultato il 10 novembre 2015.
  65. ^ 2014 ISAF World Sailor nominee Peter Burling & Blair Tuke, su sailing.org. URL consultato il 3 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2015).
  66. ^ Burling and Tuke named 2013 House of Travel Sailor of the Year, su Yachting NZ, Yachting NZ. URL consultato il 30 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 2013).
  67. ^ Burling and Tuke named for New Zealand Sailing’s Top Honour for 2014, su Yachting NZ, Yachting NZ. URL consultato il 29 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2015).
  68. ^ Jodie Bakewell-White, BURLING AND TUKE MAKE HISTORY WITH NEW ZEALAND SAILING’S TOP HONOUR, su Yachting NZ, Yachting NZ. URL consultato il 28 novembre 2015 (archiviato dall'url originale l'8 dicembre 2015).
  69. ^ 50th Westpac Halberg Awards Finalists Announced, su halberg.co.nz. URL consultato il 20 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2013).
  70. ^ 51st Westpac Halberg Awards Finalists, su halberg.co.nz. URL consultato il 15 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2014).
  71. ^ Halberg Awards: Finalists announced, NZ Herald. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  72. ^ Finalists announced for Halberg Awards, NZ Herald. URL consultato il 7 gennaio 2016.
  73. ^ Elenco degli insigniti in occasione del capodanno 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]