Penelope Heyns

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Penelope Heyns
Nazionalità Sudafrica Sudafrica
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità 50 m, 100 m e 200 m rana
Palmarès
Giochi olimpici 2 0 1
Mondiali in vasca corta 0 3 0
Giochi PanPacifici 3 2 0
Giochi Panafricani 3 0 0
Universiadi 2 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'8 settembre 2007

Penelope "Penny" Heyns (Springs, 8 novembre 1974) è una ex nuotatrice sudafricana.

Specializzata nella rana ha vinto due medaglie d'oro ai Giochi olimpici di Atlanta 1996 ed è conosciuta per essere l'unica donna nella storia dei Giochi Olimpici ad aver vinto sia i 100 metri sia i 200 metri stile rana, rendendo il Sud Africa la prima nazione ad aver vinto un oro nel periodo post-apartheid. Si è ritirata dall'attività agonostica nel 2001 e, insieme alla campionessa australiana Leisel Jones, viene riconoscita com la più grande nuotatrice stile rana nella storia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Heyns è stata il più giovane membro della squadra olimpica del Sud Africa alle Olimpiadi estive di Barcellona del 1992. Fece anche parte della squadra sudafricana ai Giochi del Commonwealth del 1994, dove vinse la medaglia di bronzo nei 200 metri rana.

Batté il suo primo recod del mondo, nei 100 metri rana a Durban nel Marzo del 1996. Penny fu di nuovo parte della squadra olimpica ad Atalanta nel 1996, dove vinse la medaglia d'oro per i 100 metri rana (battendo il record mondiale) e vinse anche la medaglia d'oro nei 200 metri rana (battendo il record olimpico). Questo fece di lei l'unica donna nella storia dei Giochi Olimpici ad aver vinto sia nei 100 metri rana che nei 200 metri.

Durante i Goodwill Games del 1998 a New York, Heyns fissò il record del mondo per i 50 metri stile rana.

Nel 1999, Heyns batté undici recor mondiali in tre mesi, nuotando in tre continenti differenti. Questo la rese possessore simultaneamente di cinque record mondiali su sei disponibili, un record che non è mai stato eguagliato da nessuno nella storia del nuoto.

Heyns è stata nominata dalla rivista Swimming World come nuotatrice dell'anno nel 1996 e nel 1999.

Lei è stata anche membro della squadra olimpica nei Giochi Olimpici di Sydney nel 2000 dove vinse una medaglia di bronzo nei 100 metri rana.

Heyns si è ritirata dallo sport nel 2001. Attualmente è parte della commissione della Federazione Internazionale Nuoto (FINA).

Heyns è stata votat 52esima nei Top 100 Grandi sudafricani nel 2004.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Atlanta 1996: oro nei 100 m e 200 m rana.
Sydney 2000: bronzo nei 100 m rana.
1999 - Hong Kong: argento nei 50 m, 100 m e 200 m rana.
1995 - Atlanta: oro nei 100 m rana e argento nei 200 m rana.
1997 - Fukuoka: argento nei 100 m rana.
1999 - Sydney: oro nei 100 m e 200 m rana.
1999 - Johannesburg: oro nei 100 m rana, 200 m rana e nella staffetta 4x100 m misti.
1995 - Fukuoka: oro nei 100 m e 200 m rana.
1997 - Sicilia: argento nei 100 m rana.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine della Ikhamanga in Argento - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Ikhamanga in Argento
«Per l'eccezionale e senza precedente successo nel campo del nuoto.»
— 2 dicembre 2003[1]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito web della Presidenza della Repubblica: dettaglio decorato.