Penžina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Penžina
StatoRussia Russia
Lunghezza713 km
Portata media680 m³/s
Bacino idrografico73 500 km²
NasceMonti della Kolyma
Sfociagolfo di Šelichov (mare di Ochotsk)

La Penžina (anche traslitterata come Penzhina) è un fiume della Russia nordorientale che scorre nel territorio del Kraj di Kamčatka.

Nasce dal versante meridionale dei Monti della Kolyma, dirigendosi verso est, bordeggiando i monti Ičigemskij e formando successivamente un'ampia ansa prendendo direzione sudoccidentale; sfocia dopo 713 km di corso nel Golfo di Šelichov, all'estremità settentrionale dell'insenatura alla quale dà il nome (baia della Penžina, in russo Пенжинская губа, Penžinskaja Guba).

Fra gli affluenti, i maggiori sono Šajboveem, Kondyreva e Oklan da destra, Ajanka, Čërnaja e Belaja da sinistra.

Il clima molto rigido delle zone attraversate dà ragione dei lunghissimi periodi di gelo (in media, da novembre a maggio-primi di giugno) e dell'estrema scarsità di centri abitati.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Istituto Geografico De Agostini. Enciclopedia geografica, edizione speciale per il Corriere della Sera, vol. 6. RCS Quotidiani s.p.a., Milano, 2005. ISSN 1824-9280 (WC · ACNP).
  • Istituto Geografico De Agostini. Grande atlante geografico del mondo, edizione speciale per il Corriere della Sera. Milano, 1995

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia