Passo Feudo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Passo Feudo
Passo Feudo.jpg
Passo Feudo dal Latemar (sullo sfondo il Dos Capel ed il monte Agnello)
StatoItalia Italia
Regione  Trentino-Alto Adige
Provincia  Trento
Località collegatePredazzo
Pampeago
Altitudine2 121 m s.l.m.
Altri nomi e significatiSatteljoch
InfrastrutturaStrada sterrata

Il Passo Feudo (Satteljoch o Feudopass in tedesco, Passo Feodo in dialetto predazzano) è un valico alpino a quota 2.121 m s.l.m. e costituisce un confine naturale tra i comuni di Predazzo e Tesero, in provincia di Trento e il comune di Nova Levante in provincia di Bolzano.

Situato tra il Doss Cappello a sud e il gruppo del Latemar a nord, è accessibile attraverso la cabinovia e la seggiovia dello Ski Center Latemar, che parte dallo Stadio del salto con gli sci di Predazzo e fa scalo alla località di Gardonè (1.600 m) oppure attraverso la strada bianca da Predazzo (segnavia 504) o, dal versante opposto, da Pampeago (segnavia 505), a piedi o tramite una strada percorribile solo con fuoristrada (è necessario ottenere un permesso di circolazione).

Il passo Feudo si trova nel territorio della Regola Feudale, ed è un punto di accesso per il Doss Cappello (e il relativo sentiero geologico curato dal Museo geologico delle Dolomiti di Predazzo), il monte Agnello e le cime dei monti Cornacci a sud e il rifugio Torre di Pisa sul gruppo del Latemar a nord.

È una delle principali mete turistiche della Val di Fiemme, sia estive, per la possibilità di percorsi escursionistici, che invernali, per le piste da sci del comprensorio Ski Center Latemar.