Pasqua Aurora Betti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Pasqua Aurora Betti (Roma, 1946) è una brigatista italiana, membro delle Brigate Rosse, Colonna Walter Alasia,[1] subentrò a Mario Moretti nel comando della colonna quando questo venne arrestato.

Attività terroristica[modifica | modifica wikitesto]

Partecipò a molte azioni terroristiche, tra cui:

Fu arrestata nell'ottobre 1981, assieme a Vittorio Alfieri.

Situazione processuale[modifica | modifica wikitesto]

Fu condannata all'ergastolo, con sentenza passata in giudicato nel novembre 1986, al termine del processo milanese nei confronti di un centinaio di militanti della Colonna Walter Alasia, conclusosi con 12 ergastoli.

Situazione attuale[modifica | modifica wikitesto]

Sta ancora scontando la pena nel carcere di Garda.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Personaggi Archiviato il 30 aprile 2008 in Internet Archive.
  2. ^ Intervista su Repubblica ad Antonio Iosa a 35 anni dall'attentato
  3. ^ rosso_nero, su circoloperini.com. URL consultato il 23 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 17 ottobre 2008).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie