Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Partito Socialdemocratico Hunchakian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partito Socialdemocratico Hnchakian
(AR) Սոցիալ դեմոկրատ Հնչակյան կուսակցություն
LeaderAvetis Nazarbekian, Mariam Vardanian, Gevorg Gharadjian, Ruben Khan-Azat, Christopher Ohanian, Gabriel Kafian, Manuel Manuelian, Hampig Sarafian
StatoArmenia Armenia
SedeErevan
Fondazione1887
IdeologiaSocialdemocrazia
Affiliazione internazionaleNessuna
Organizzazione giovanileGaidz Youth Organization
Coloriverde
Sito web

Il Partito Socialdemocratico Hunchakian (in Lingua armena: Սոցիալ դեմոկրատ Հնչակյան կուսակցություն, PSDH) o Hentchak (La Campana) è un partito politico attivo in Armenia e in Libano.

Il PSDH è stato fondato nel 1887 da un gruppo di studenti armeni a Ginevra, con l'obiettivo dichiarato dell'indipendenza dell'Armenia.

Lo Hentchak è il più antico partito armeno ed il primo partito socialista dell'Impero ottomano.

Il PSDH è, quindi, partito socialista nel senso classico del termine e non socialdemocratico nell'accezione odiernza, cioè più moderato. Il PSDH è infatti più a sinistra del Tashnak.

Il partito ebbe diffusione anche in Inghilterra. Nella capitale inglese, l'intellettuale armeno Arpiar Arpiaryan tentò di pubblicare due riviste mensili Mart (Մարտ, Battaglia) e Nor Kyanq (Նոր Կեանք, Vita Nuova) che prendeva spunto il titolo dall'omonima opera di Dante Alighieri e che erano legate alla corrente 'Veragazmial Hunchakianner'.

Il partito è ancora oggi attivo nella Repubblica d'Armenia ed in Libano. Il partito non si è presentato alle elezioni parlamentari del 2018, nelle quali l'unico partito che espressamente si ispira alla socialdemocrazia è stato il Partito Socialdemocratico «Decisione del Cittadino».

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN125673938 · BNF (FRcb165338770 (data)