Indipendenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Indipendenza (disambigua).
Accesso all'indipendenza dei vari paesi del mondo:

██ Prima del 1815

██ Dal 1815 al 1945

██ Dal 1945 al 1990

██ Dopo il 1990

L'indipendenza è la situazione in cui un Paese non è sottomesso all'autorità di un altro.

Si distingue dall'autonomia, nella quale continuano a esistere dei vincoli istituzionali tra i due territori, tramite i quali uno può avere potere decisionale su determinate materie (competenza) e il centralismo, in cui il potere centrale possiede tutte le competenze.

L'indipendenza può essere lo status iniziale di una nazione emergente (spesso riempiendo un vuoto politico), ma è spesso un'emancipazione da un potere come ad esempio il colonialismo o l'imperialismo.

L'indipendenza può essere ottenuta per decolonizzazione, o per separazione o smembramento.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]