Parco nazionale di Sibiloi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco nazionale di Sibiloi
Sibiloi National Park
Tipo di areaParco nazionale
Codice WDPA754
Class. internaz.IUCN Categoria II
StatoKenya Kenya
RegioniContea di Marsabit
Superficie a terra1570[1] km²
Provvedimenti istitutivi1973
GestoreKenya Wildlife Service
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Kenya
Parco nazionale di Sibiloi
Parco nazionale di Sibiloi

Coordinate: 3°57′38″N 36°20′33″E / 3.960556°N 36.3425°E3.960556; 36.3425

Il parco nazionale di Sibiloi si trova nel nord del Kenya, sulle sponde orientali del lago Turkana. Nel 1997 è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO come parte del gruppo dei parchi del lago Turkana, ma il governo del Kenya aveva dichiarato l'area parco nazionale già dal 1973.

L'area, che si estende su 157.085 ettari, non ospita solamente un ecosistema ricco di specie che costituisce la più importante zona di riproduzione in Africa per il coccodrillo del Nilo, ma è anche un famoso sito archeologico dove sono stati rinvenuti fossili di Hominini e dei loro antenati, nonché di altri mammiferi. Nel sito di Koobi Fora, per esempio, sono stati scoperti nel 1972 resti di Homo rudolfensis risalenti a circa 2,5 milioni di anni fa e nel 1999 resti di Kenyanthropus platyops risalenti a 3,5 milioni di anni fa.

Fatta eccezione per le acque leggermente salate del lago Turkana, l'ambiente del parco è costituito da un'arida distesa semi-desertica, habitat di una grande varietà di uccelli, rettili e mammiferi, tra cui il gerenuk, l'orice beisa o specie più rare come il kudù minore e la zebra di Grévy.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ World Database on Protected Areas - Sibiloi-National Park.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]