Parco nazionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Parco Nazionale" rimanda qui. Se stai cercando l'omonima località nel mondo dei Pokémon, vedi Parco Nazionale (Pokémon).
Scorcio del Banff National Park
Parco nazionale Los Cardones in Argentina

Un parco nazionale è un territorio protetto, dichiarato tale da un governo nazionale, che viene preservato e tutelato da norme specifiche dallo sviluppo umano e dall'inquinamento.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I parchi nazionali sono costituiti da aree terrestri, marine, fluviali, o lacustri che contengano uno o più ecosistemi intatti, o solo parzialmente alterati da interventi antropici, una o più formazioni fisiche, geologiche, geomorfologiche, biologiche d'interesse nazionale o internazionale, per valori naturalistici, scientifici, culturali, estetici, educativi o ricreativi, tali da giustificare l'intervento del governo nazionale per la loro conservazione.

I parchi nazionali sono Aree naturali protette della categoria II dell'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (UICN).

Il parco nazionale più vasto al mondo è Parco nazionale della Groenlandia nordorientale, in Groenlandia (Danimarca), istituito nel 1974 ed esteso 974.000 km². Il paese con più parchi nazionali è l'Australia (685 parchi nazionali), mentre lo stato con la percentuale maggiore è il Belize (38% del territorio nazionale).[senza fonte]

Nel 2003 l'UICN conta 3881 parchi nazionali di cui alcuni sono considerati talmente eccezionali da essere inclusi nel Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4075220-3
Ecologia e ambiente Portale Ecologia e ambiente: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ecologia e ambiente