Parchi nazionali nel mondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lago Popradské pleso nel Parco nazionale dei Tatra, Slovacchia.

I parchi nazionali, così come definiti dalla Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN) e dalla Commissione mondiale sulle aree protette (WCPA) sono presenti in circa un centinaio di paesi nel mondo.

Molte aree protette utilizzano nella loro denominazione ufficiale il termine "parco nazionale", sebbene rientrino in categorie IUCN/WCPA di aree diverse da quelle della "categoria IUCN II - parco nazionale". È il caso, ad esempio, del Parco Nazionale Svizzero, in Svizzera, che rientrando nella categoria "IUCN Ia" è considerato come "Riserva Naturale Integrale" nella classificazione internazionale; allo stesso modo il Parco nazionale della Foresta Nuova, nel Regno Unito, rientra nella categoria "IUCN V" (Paesaggio Protetto). In molti paesi, tra cui Indonesia, Paesi Bassi e Regno Unito, le aree denominate "parchi nazionali" non aderiscono alla relativa definizione IUCN-II; al contrario, vi sono altre aree che, pur rientrando nella categoria IUCN-II, non sono designati ufficialmente come parchi nazionali (ad esempio, la riserva naturale di De Hoop in Sudafrica e l'area di protezione della fauna nazionale di Utonaiko in Giappone)[1].

Africa[modifica | modifica wikitesto]

Gorilla di montagna nel Parco nazionale impenetrabile di Bwindi, Uganda
Paese Parco più
vecchio
Numero PN designati Numero PN WCPA Superficie totale
km²
Percentuale di
territorio protetto
Algeria 1972 9 [2] 11 [2]
Angola 8 [3]
Benin 2 [4]
Botswana 1968 4 [5] 6 [5]
Burkina Faso 1954 3 [6]
Burundi 3 [7] 0 [7]
Camerun 25 [8] 17 [8]
Ciad 1963 4 [9] 3 [9]
Comore 1 [10]
Costa d'Avorio 1953 8 [11]
Egitto 1983 3 [12] 2 [12]
Etiopia 1959 13 [13] 15 [13]
Gabon 13[14] 0 [14]
Gambia 1978 3 [15] 4 [15]
Ghana 1971 8 [16] 7 [16]
Guinea 3 [17] 1 [17]
Guinea-Bissau 6 [18] 2 [18]
Kenya 1946 25 [19] 36 [19]
Lesotho 2 [20] 0 [20]
Liberia 16 [21] 0 [21]
Libia 4 [22]
Madagascar 1958 20 [23] 21 [23]
Malawi 1966 5 [24]
Mali 2 [25] 4 [25]
Mauritania 2 [26]
Mauritius 1994 2 [27] 10 [27]
Marocco 1942 11 [28]
Mozambico 1960 6 [29] 40.970 [senza fonte] 5,1% [senza fonte]
Namibia 1907 19 [30] 9 [30]
Niger 1954 1 [31]
Nigeria 1979 12 [32] 8 [32] 20.156 [senza fonte] 3,0% [senza fonte]
Repubblica Centrafricana 5 [33] 4 [33]
Repubblica del Congo 4 [34] 3 [34]
Repubblica Democratica del Congo 8 [35] 9 [35]
Ruanda 3 [36] 2 [36]
Senegal 6 [37]
Seychelles 2 [38] 7 [38]
Sierra Leone 1986 8 [39] 5 [39]
Somalia 10 [40] 0 [40]
Sud Africa 1926 22 [41] 1 [41]
Sudan 4 [42] 3 [42]
Sudan del Sud 10 [43] 9 [43]
Swaziland 3 [44] 6 [44]
Tanzania 1951 16 [45] 14 [45]
Togo 3 [46]
Tunisia 8 [47] 5 [47]
Uganda 1952 10 [48]
Zambia 19 [49]
Zimbabwe 1926 11 [50] 10 [50]

Asia[modifica | modifica wikitesto]

Parco nazionale del lago di Band-e-Amir, Afghanistan.
Paese Parco più
vecchio
Numero di
parchi naz.li
Superficie totale
km²
Percentuale di
territorio protetto
Afghanistan 2009 1
Azerbaijan 2003 9
Bhutan 4 8.008 20,8%
Birmania 1982 9 10.351 1,5%
Cambogia 1993 7 7.422,50 4,1%
Cina 1982 [senza fonte] 208 [senza fonte]
Filippine 1933[51] 35[52] 1.820 [senza fonte] 0,6% [senza fonte]
Giappone 1934 29 20.482 5,4%
India 1936 102 38.136 1,16%
Indonesia 1980 50[53] 160.520 11,9%
Iran 1974 28 19.757 1,2%
Israele 1964 69 6.400 30%
Kazakistan 10
Laos 21
Malesia 4 7.422,5 4,1%
Mongolia 1965 24
Nepal 10[54]
Pakistan 1972 25
Russia 1983 41 [senza fonte] 71.700 [senza fonte] < 1%[55]
Corea del Sud 1967 21 6.656 6,67%[56]
Sri Lanka 1938 22
Taiwan 1984 9 3.104 8,6%
Thailandia 1961 138 61.413 11,96%
Turchia 1958 41 8.481 1%
Vietnam 1962 30

Europa[modifica | modifica wikitesto]

Un Welsh Mountain Pony nel Parco nazionale di Brecon Beacons, Galles
Tramonto sui laghi del Parco nazionale di Meleda, Croazia
Parco nazionale di Borjomi in Georgia, uno dei più grandi in Europa
Paese Parco più
vecchio
Numero di
parchi naz.li
Superficie totale
km²
Percentuale di
territorio protetto
Albania 1966 14 1.177 4,1%
Austria 1981 7 2.521 3,0%
Bielorussia 1939 4 2.222 1,0%
Belgio 2006 1 57 0,2%
Bosnia ed Erzegovina 1965 3 404 0,8%
Bulgaria 1963 3 1.930 1,8%
Croazia 1949 8 994 1,8%
Repubblica Ceca 1963 4 1.190 1,5%
Danimarca 1974 3* 1.889 4,38% (senza Groenlandia)
Estonia 1971 5 1.927 4,3%
Finlandia 1956 37 8.873 2,7%
Francia 1963 10 60.728[57] 9,5%
Georgia 1946 9 5.111 7,0%
Germania 1970 15 10.395 2,7%
Grecia 1938 10 6.960 3,6%
Irlanda 1932 6[58] 590 0,8%
Islanda 1928 3 12.407 12,1%
Italia 1922 24 15.000 5,0%
Kazakistan 1985 10 18.876 0,7%
Lettonia 1973 4 2.065 3,2%
Lituania 1974 5 1.554 2,4%
Macedonia 1948 3 974 3,8%
Malta 2007 1 2,5 0,69%
Montenegro 1952 5 1.096 7,9%
Paesi Bassi 1930 20 1.251 3,0%
Norvegia 1962 36 24.060 6,3%
Polonia 1932 23 3.149 1,0%
Portogallo 1971 1 702 0,8%
Regno Unito 1951 15 19.989 8,2% (in aumento nel 2016)
Romania 1935 12 3.158 1,3%
Russia 1983 40 73.000 0,4%
Serbia 1974 5 1.775 2,3%
Slovacchia 1949 9 3.690 7,5%
Slovenia 1961 1 838 4,1%
Spagna 1918 15 3.787 0,8%
Svezia 1909 29 7.199 1,6%
Svizzera 1914 1 170 0,4%
Turchia 1958 40 8.481 1,0%
Ucraina 1980 17 7.020 1,2%
Ungheria 1972 10 4.819 5,2%
*Riferito solo alla parte europea della Danimarca. Per l'unico parco della Groenlandia, vedi Parco nazionale della Groenlandia nordorientale, istituito nel 1974, il più grande parco nazionale del mondo con 972.000 km² (44,8% della superficie della Groenlandia).

America settentrionale e centrale[modifica | modifica wikitesto]

Paese Parco più
vecchio
Numero di
parchi naz.li
Superficie totale
km²
Percentuale di
territorio protetto
Bahamas 27
Belize 1986 56 8.867 38%
Canada 1885 43 377.000 3,78%
Costa Rica 1955 26 12.913 25,1%
Dominica 1975 3 107 7,01%
Repubblica Dominicana 1956 12
Guatemala 1955 22
Haiti 1983 2 88 0,31%
Messico 1917 67 14.320 0,73%
Nicaragua 2
Panama 1976 15
Stati Uniti d'America 1872 59 210.000 2,18%

America del sud[modifica | modifica wikitesto]

Paese Parco più
vecchio
Numero PN designati Numero PN WCPA Superficie totale
km²
Percentuale di
territorio protetto
Argentina 1934 33 [59] 77 [59]
Bolivia 1939 13 [60] 0 [60]
Brasile 1937 204 [61]
Cile 1926 36 [62] 35 [62]
Colombia 1960 43 [63] 79 [63]
Ecuador 1959 11 [64] 0 [64] 34.733 [senza fonte] 12,2% [senza fonte]
Guyana 1929 1 [65]
Paraguay 1966 16 [66] 11 [66]
Perù 1961 13 [67] 12 [67]
Uruguay 1916 6 [68] 4 [68]
Venezuela 1937 43 [69] 46 [69] 199.418 [senza fonte] 21,76% [senza fonte]

Oceania[modifica | modifica wikitesto]

Paese Parco più
vecchio
Numero PN designati Numero PN WCPA Superficie totale
km²
Percentuale di
territorio protetto
Australia 1879 696 [70] 1167[70]
Fiji 1 [71] 10[71]
Nuova Zelanda 1887 14[72]
Hawaii: vedi Stati Uniti d'America
Isola di Pasqua: vedi Cile

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bernhard Gissibl, Sabine Höhler e Patrick Kupper, Civilizing Nature. National Parks in Global Historical Perspective, Oxford, Berghahn, 2012, pp. 13-14, ISBN 978-0-85745-525-3.
  2. ^ a b (EN) Algeria, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 6 dicembre 2015.
  3. ^ (EN) Angola, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 6 dicembre 2015.
  4. ^ (EN) Benin, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 6 dicembre 2015.
  5. ^ a b (EN) Botswana, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 6 dicembre 2015.
  6. ^ (EN) Burkina Faso, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 6 dicembre 2015.
  7. ^ a b (EN) Benin, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 6 dicembre 2015.
  8. ^ a b (EN) Cameroon, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 6 dicembre 2015.
  9. ^ a b (EN) Chad, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  10. ^ (EN) Comoros, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  11. ^ (EN) Ivory Coast, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  12. ^ a b (EN) Egypt, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  13. ^ a b (EN) Ethiopia, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  14. ^ a b (EN) Gabon, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 6 dicembre 2015.
  15. ^ a b (EN) Gambia, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  16. ^ a b (EN) Gambia, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  17. ^ a b (EN) Guinea, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  18. ^ a b (EN) Guinea-Bissau, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  19. ^ a b (EN) Kenya, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  20. ^ a b (EN) Lesotho, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  21. ^ a b (EN) Liberia, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  22. ^ (EN) Libia, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  23. ^ a b (EN) Madagascar, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  24. ^ (EN) Malawi, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  25. ^ a b (EN) Mali, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  26. ^ (EN) Mauritania, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  27. ^ a b (EN) Mauritius, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  28. ^ (EN) Morocco, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  29. ^ (EN) Mozambique, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  30. ^ a b (EN) Namibia, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  31. ^ (EN) Nigeramibia, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  32. ^ a b (EN) Nigeria, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  33. ^ a b (EN) Central African Republic, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  34. ^ a b (EN) Republic of Congo, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  35. ^ a b (EN) Democratic Republic of Congo, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  36. ^ a b (EN) Rwanda, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  37. ^ (EN) Senegal, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  38. ^ a b (EN) Seychelles, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  39. ^ a b (EN) Sierra Leone, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  40. ^ a b (EN) Somalia, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  41. ^ a b (EN) South Africa, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  42. ^ a b (EN) Sudan, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  43. ^ a b (EN) South Sudan, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  44. ^ a b (EN) Swaziland, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 10 dicembre 2015.
  45. ^ a b (EN) Tanzania, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  46. ^ (EN) Togo, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  47. ^ a b (EN) Tunisia, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  48. ^ (EN) Uganda, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  49. ^ (EN) Zambia, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  50. ^ a b (EN) Zimbabwe, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  51. ^ Official Record for Mt. Arayat National Park, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 2 agosto 2015.
  52. ^ Establishing and Managing Protected Areas, Department of Environment and Natural Resources - Protected Areas and Wildlife Bureau. URL consultato il 25 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2012).
  53. ^ (ID) 50 TAMAN NASIONAL DI INDONESIA, su dephut.go.id. URL consultato il 16 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2013).
  54. ^ (EN) Department of National Parks and Wildlife Conservation, Government of Nepal, Ministry of Forests and Soil Conservation. URL consultato il 1º dicembre 2015.
  55. ^ Parchi nazionali della Russia, su parks.it. URL consultato il 2 dicembre 2015.
  56. ^ e-나라지표 국립공원현황, Statistics Korea
  57. ^ (FR) Les dix parcs nationaux français, in Parcs nationaux de France. URL consultato il 22 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 5 agosto 2012).
  58. ^ (EN) National Parks & Wildlife Service Official Website, su npws.ie.
  59. ^ a b (EN) Argentina, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 9 dicembre 2015.
  60. ^ a b (EN) Bolivia, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 9 dicembre 2015.
  61. ^ (EN) Brazil, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  62. ^ a b (EN) Chile, su World Database on Protected Areas. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  63. ^ a b (EN) Colombia, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 9 dicembre 2015.
  64. ^ a b (EN) Ecuador, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 9 dicembre 2015.
  65. ^ (EN) Guyana, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 9 dicembre 2015.
  66. ^ a b (EN) Paraguay, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 9 dicembre 2015.
  67. ^ a b (EN) Peru, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 9 dicembre 2015.
  68. ^ a b (EN) Uruguay, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 9 dicembre 2015.
  69. ^ a b (EN) Venezuela, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 9 dicembre 2015.
  70. ^ a b (EN) Australia, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 4 dicembre 2015.
  71. ^ a b (EN) Fiji, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 4 dicembre 2015.
  72. ^ (EN) New Zealand, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 4 dicembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Ecologia Portale Ecologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ecologia