Parco nazionale Nxai Pan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco nazionale Nxai Pan
Nxai Pan National Park
Botswana Nxai Pan NP Salzpfanne.jpg
Tipo di areaParco nazionale
Codice WDPA601
Class. internaz.Categoria IUCN Ib: area selvaggia
StatoBotswana Botswana
Superficie a terra2576 km²
Provvedimenti istitutivi1971
GestoreDepartment of Wildlife and National Parks
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Makgadikgadi Pan
Parco nazionale Nxai Pan
Parco nazionale Nxai Pan

Coordinate: 20°02′30″S 24°46′08″E / 20.041667°S 24.768889°E-20.041667; 24.768889

Il parco nazionale Nxai Pan è un parco nazionale del Botswana, istituito nel 1971.[1]

Il parco ricade all'interno dell'Area di conservazione tranfrontaliera Okavango-Zambesi.[2]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il parco, che ha una estensione di 2576 km², comprende le saline di Nxai Pan, Kgama Kgama Pan e Kudiakam Pan, facenti parte del complesso di Makgadikgadi Pan. Confina a sud con il Parco nazionale Makgadikgadi Pans, da cui lo separa la Autostrada A3, che collega Francistown a Maun.

Flora[modifica | modifica wikitesto]

I Baobab di Baynes

Il paesaggio è punteggiato da sparsi aggregati di acacia ad ombrello (Acacia tortilis) e mopane (Colophospermum mopane). Durante la stagione delle piogge, da novembre ad aprile, l'arido paesaggio delle saline si trasforma in una prateria.[3] Nella parte meridionale del Parco, ai margini dell'area di Kudiakam Pan, una salina per il resto priva di vegetazione macrofitica, si trova un gruppo molto scenografico di baobab, noti come i "baobab di Baines", dal nome dell'artista bitannico Thomas Baines, che li immortalò in un suo acquerello del 1862.[4][5]

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Durante la stagione delle piogge la salina si ricopre di vegetazione ed attira grandi mandrie di zebre e gnu, cui si accompagnano presenze sparute di orice gazzella (Oryx gazella), antilope alcina (Taurotragus oryx) e alcelafo rosso (Alcelaphus buselaphus caama).[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nxai Pan National Park, in World Database on Protected Areas. URL consultato il 7 novembre 2017.
  2. ^ (EN) Kavango Zambezi Transfrontier Conservation Area: Partner Countries, su kavangozambezi.org. URL consultato il 18 novembre 2017.
  3. ^ (EN) Botswana Travel Guide to Nxai Pan, su botswana.co.za. URL consultato il 7 novembre 2017.
  4. ^ (EN) Baines’ Baobabs, su lonelyplanet.com. URL consultato il 26 ottobre 2017.
  5. ^ (EN) Baines’ baobabs: Botswana’s ancient oasis, Africageographic.com. URL consultato il 7 novembre 2017.
  6. ^ (EN) Chris McIntyre, Nxai Pan National Park, in Botswana Safari Guide, Bradt Travel Guides, 2014, p. 399, ISBN 978-1-84162-489-1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315528870