Papà gambalunga (film 1931)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Papà gambalunga
Titolo originaleDaddy Long Legs
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1931
Durata80 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia, sentimentale
RegiaAlfred Santell
SoggettoJean Webster
SceneggiaturaAlfred Santell, Sonya Levien
ProduttoreFox Film Corporation
Distribuzione (Italia)Fox (1933)
FotografiaLucien N. Andriot
MontaggioRalph Dietrich
MusicheHugo Friedhofer
Interpreti e personaggi

Papà Gambalunga è un film del 1931, diretto da Alfred Santell.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alfred, un ricco uomo d'affari statunitense di buon cuore, adotta l'orfanella Judy, per farla educare e studiare alle maniere del suo rango. La fanciulla col passare degli anni, ricorda il padrino che ha visto di sfuggita una sola volta anni prima e di cui ricorda solo la lunghezza delle sue gambe.

Judy è diventata una bella ragazza istruita e Alfred si innamora di lei anche se capisce che la differenza di età è un grosso problema. Anche la ragazza si sente attratta dall'uomo pur ignorando che lui è quello che lei chiama "papà Gambalunga".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema