Palazzi e parchi di Potsdam e Berlino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Palazzi e parchi di Potsdam e Berlino
(EN) Palaces and Parks of Potsdam and Berlin
P1190390 Potsdam sans souci rwk-2.jpg
Tipo culturale
Criterio (i) (ii) (iv)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 1990
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

"Palazzi e parchi di Potsdam e Berlino" è il nome di un patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, istituito nel 1990 ed esteso nel 1992 e nel 1999.

Il patrimonio comprende un insieme di palazzi, castelli e giardini storici costruiti fra il 1730 e il 1916 intorno alle rive del fiume Havel e dei laghi che si trovano fra le città di Potsdam e di Berlino.

Inserimenti del 1990[modifica | modifica wikitesto]

Aspect of Glienicke castle from Babelsberg, Carl Daniel Freydank, around 1838

Ampliamento del 1992[modifica | modifica wikitesto]

Ampliamento del 1999[modifica | modifica wikitesto]

  • Lindenallee (Potsdam)
  • Königliche Gärtnerlehranstalt e il Kaiserbahnhof (Potsdam)
  • Castello di Lindstedt e il parco (Potsdam)
  • Villaggio di Bornstedt, chiesa, cimitero e area a nord del parco di Sanssouci (Potsdam)
  • La Seekoppel (area a ovest del Ruinenberg a Potsdam)
  • Voltaireweg (cintura verde e area tra il parco di Sanssouci e il Neuer Garten), Potsdam
  • Area di ingresso al parco Sanssouci (Potsdam)
  • Alexandrowka (Potsdam)
  • Il Pfingstberg e il Belvedere sul Pfingstberg (Potsdam)
  • L'area tra il Pfingstberg e il Neuer Garten, (Potsdam)
  • La riva meridionale dello Jungfernsee (Potsdam)
  • Königswald (la foresta che circonda il castello e il parco di Sacrow), Potsdam
  • Accesso al Babelsberg Park (Potsdam)
  • Osservatorio a Babelsberg (Potsdam)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]