Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Pai Mei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pai Mei
Paimei.gif
Nome orig. Pai Mei (Cinese: 白眉
Wade-Giles: Pai Mei
Pinyin: Bái Méi)
Autore Lau Kar Leung
1ª app. in I distruttori del tempio Shaolin (1977)
Interpretato da
Specie umano
Sesso Maschio
Etnia cinese
Data di nascita 1883
Professione maestro di arti marziali
Abilità
  • Capacità fisiche all'apice della perfezione umana
  • Miglior maestro di arti marziali al mondo
  • Abilità nel kung fu impareggiabili
  • Eccezionale spadaccino
  • Esperto nell'uso di qualsiasi arma bianca
  • Longevità superiore alla norma
  • Conoscenza delle tecniche del Dim Mak
  • Creatore della tecnica dell'esplosione del cuore con cinque colpi delle dita
  • Ottimo cuoco di cucina koreana
  • Saggezza sconfinata
  • Conoscenza del cantonese, del giapponese, del cinese e dell'inglese

« È il legno che deve temere la tua mano, non il contrario. Per forza non ci riesci, ti arrendi prima d'iniziare. »

(Pai Mei durante gli allenamenti con la Sposa in Kill Bill vol. 2 di Quentin Tarantino)

Pai Mei (in cinese 白眉; Wade-Giles Pai Mei; in pinyin Bái Méi; il nome significa in cinese "sopracciglio bianco") è stato un famoso maestro di arti marziali. Pai Mei fu uno dei 5 monaci che scamparono all'incendio del Tempio di Shaolin verso la metà del 1600. Egli veniva anche chiamato Pak Mei e, dopo l'incendio del tempio, diffuse uno stile di kung fu, chiamato appunto Pak Mei[1].

I caratteri cinesi di Pai Mei possono anche essere letti in giapponese はくび (hakubi), parola che significa "buon esempio" oppure "il migliore".

La sua figura è stata d'ispirazione in molti film.

Film[modifica | modifica wikitesto]

Le prime apparizioni avvengono in pellicole prodotte ad Hong Kong dai fratelli Shaw, come I distruttori del tempio Shaolin (1977) e Il clan del Loto Bianco (1980). In questi film, Pai Mei è interpretato da Lieh Lo, anche regista dell'ultimo.

Dopo più di vent'anni fa nuovamente la sua apparizione in Kill Bill vol. 2 (2004) di Quentin Tarantino, dove ha il ruolo di un maestro orientale che addestra la Sposa, oltre a Bill e ad Elle Driver. In questo film Pai Mei è interpretato dall'attore Chia Hui Liu che, secondo le continue citazioni cinefile da parte di Tarantino, aveva recitato in Il clan del Loto Bianco.

Era Shaw[modifica | modifica wikitesto]

In I distruttori del tempio Shaolin e Il clan del Loto Bianco, Pai Mei è interpretato da Lieh Lo.

I distruttori del tempio Shaolin[modifica | modifica wikitesto]

Pai Mei e alcuni suoi discepoli, in seguito ad un affronto subito da parte di un membro del tempio Shaolin, decidono di distruggerlo radendolo al suolo ed uccidendo tutti i monaci all'interno. Alcuni discepoli, mascherandosi da attori di teatro, riescono però ad evadere dal tempio dove il sacerdote sta compiendo una razzia. Rifugiatosi a casa con la moglie Fang Yong-chun, Hong Xi-Quan si allena per dieci anni con sua moglie, migliorando il suo stile Tigre. Sua moglie invece impara lo stile Gru: nel frattempo nasce un figlio che si allena apprendendo sia lo stile del padre che quello della madre, creando il Tigre-Gru. Intanto il padre si va a confrontare con Pai Mei e muore nel combatterlo, apprendendo però che è vulnerabile tra l'una e le tre del pomeriggio.

Il clan del Loto Bianco[modifica | modifica wikitesto]

Il figlio di Hong Xi-Quan e Fang Yong-chun, insieme ad un amico, riesce a trovare Pai Mei tra le rovine di un tempio Shaolin e riescono a sconfiggere il maestro unendo i due letali stili di kung fu e riuscendo a scovare il suo unico punto debole, situato nel pene.

Kill Bill vol. 2[modifica | modifica wikitesto]

In Kill Bill vol. 2, Pai Mei è interpretato da Chia Hui Liu.

La leggenda di Pai-mei[modifica | modifica wikitesto]

Il racconto che Bill narra alla Sposa mentre sono attorno al fuoco dice:

« Tanto tempo fa, in Cina - si trattava all'incirca dell'anno 1003 - il sommo sacerdote del Clan del Loto Bianco Pai Mei stava camminando per strada, contemplando qualsiasi cosa un uomo dal potere infinito come Pai Mei potesse contemplare - il che è un bel modo per dire "chi lo sa?" - quando un monaco Shaolin apparve nella strada, diretto dalla parte opposta. Quando il monaco e il prete si incrociarono, Pai Mei, in una pressoché inspiegabile dimostrazione di generosità, rivolse al monaco un impercettibile cenno di saluto. Il cenno non fu ricambiato. Intenzione del monaco era forse quella di insultare Pai Mei? O forse non era egli riuscito a vedere il generoso gesto sociale? Le ragioni del monaco restano ignote ma sono note le conseguenze. Il mattino seguente, Pai Mei si presentò al tempio Shaolin e pretese che il sommo abate del tempio gli offrisse il suo collo da tagliare per rimediare all'insulto. L'abate, all'inizio, cercò di consolare Pai Mei, ma ben presto si accorse che Pai Mei era inconsolabile. Così cominciò il massacro del tempio Shaolin e di tutti i 60 monaci che ospitava per mano del Loto Bianco. E così cominciò la leggenda della tecnica dell'esplosione del cuore con cinque colpi delle dita. »

Pai Mei interpretato da Chia Hui Liu nel film Kill Bill vol. 2

Da questo breve racconto si deduce:

  • L'età di Pai Mei: secondo la leggenda, ambientata nel 1003, ai tempi del flashback, Pai Mei dovrebbe all'incirca avere 1000 anni, anche se nella sceneggiatura si dice che ne abbia "solo" 150.
  • La crudeltà di Pai Mei, la sua severità e l'inflessibilità.
  • L'esistenza della tecnica dell'esplosione del cuore con cinque colpi delle dita.

Beatrix Kiddo e Pai Mei[modifica | modifica wikitesto]

Bill, capo della D.V.A.S., pretese che Beatrix, che voleva divenire membro della squadra, fosse allenata dal crudele sacerdote del clan del Loto Bianco. La portò al tempio del maestro, dove la donna si allenò seguendo le sue terribili regole. Benché Pai Mei si dimostrò estremamente severo e violento negli allenamenti, Beatrix si dimostrò all'altezza e riuscì a sopportarli.

Beatrix imparò a frantumare del legno con un pugno, seguendo il motto di Pai Mei:

« È il legno che deve temere la tua mano, non il contrario. Per forza non ci riesci, ti arrendi prima d'iniziare. »

Perfezionò inoltre l'arte della spada samurai, che all'inizio degli allenamenti le era stata ridicolizzata da un combattimento col maestro, che alla fine di esso era riuscito addirittura a porsi in equilibrio sulla spada. Alla fine del periodo di allenamento, tutto fa supporre che Beatrix rimanga in buoni rapporti con Pai Mei, divenendo un'esperta conoscitrice delle tecniche impartitele, nonostante importanti difficoltà di comunicazione: Pai Mei, infatti, parla un fluente dialetto cantonese del cinese, incurante del fatto che Beatrix non lo parli bene; anche quando Beatrix tenterà di comunicare in giapponese, lingua che conosce molto bene, Pai Mei si rifiuterà categoricamente di parlarlo in quanto prova un profondo disprezzo per i giapponesi. Nonostante il disprezzo di Pai Mei per gli uomini bianchi e il suo fastidio nel sopportare con fatica le donne, Beatrix è stata l'unica a cui Pai Mei abbia insegnato la tecnica definitiva del loto bianco: l'esplosione del cuore con cinque colpi delle dita. Una tecnica mai insegnata a nessuno, nemmeno a Bill. Durante gli allenamenti di Beatrix, tuttavia, si può notare Pai Mei sorridere leggermente, mostrando un certo compiacimento nel vedere la sua allieva allenarsi con tanta determinazione. Un altro fattore che indichi che Pai Mei abbia una aspettativa nettamente più alta in Beatrix nei suoi altri precedenti allievi sta nel fatto di avere offerto a Beatrix la sua ciotola di riso.

Elle Driver e Pai Mei[modifica | modifica wikitesto]

Successivamente alla Sposa, Pai-mei addestrò Elle Driver, sempre del gruppo di Bill. Elle Driver, assai meno controllata di Beatrix, chiamò però Pai Mei con l'appellativo di

« Miserabile stupido vecchio. »

Per quest'offesa arrecatagli, Pai Mei strappò a Elle l'occhio destro. La donna, sanguinante, si accasciò per terra.

Morte di Pai Mei[modifica | modifica wikitesto]

A giorni di distanza da quell'episodio, Elle Driver uccise Pai Mei avvelenando le teste di pesce del maestro.

Età di Pai Mei[modifica | modifica wikitesto]

Nel backstage, David Carradine dichiara di aver storpiato il numero 1883, rendendolo simile alla pronuncia di 1003, a causa di come si dicono in inglese i numeri nelle date. In questo caso Pai Mei avrebbe "solo" circa 130 anni. È anche possibile che Pai Mei non sia una persona specifica, bensì un titolo che spetta al gran sacerdote del Clan del Loto Bianco. In questo modo Pai Mei potrebbe avere un'età normale e il fatto che egli muoia nei film precedenti non costituirebbe una contraddizione.

Note[modifica | modifica wikitesto]