Paese delle Meraviglie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paese delle Meraviglie
Il Giardino del Re e la Regina di Cuori nel Paese delle Meraviglie
Il Giardino del Re e la Regina di Cuori nel Paese delle Meraviglie
Nome originale Wonderland
Tipo Paese
Saga Alice nel Paese delle Meraviglie
Ideatore Lewis Carroll
Appare in Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie
Caratteristiche immaginarie
Governo Monarchia
Capo Re e Regina di Cuori

Il Paese delle Meraviglie (in originale Wonderland) è un paese immaginario, ambientazione principale del libro per bambini Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie scritto da Lewis Carroll.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Nella storia, il Paese delle Meraviglie si trova sottoterra, e Alice lo raggiunge attraversando una tana di Coniglio, probabilmente sulle rive del Tamigi tra Folly Bridge e Godstow[1].

Il Paese è costellato di alberi e funghi. Tra i vari abitanti, troviamo il Bruco, Billyetto (la Lucertola), il Piccione (che, presumibilmente, abita su un albero molto vicina alla dimora della Duchessa, covando tranquillamente le sue uova finché non scambia la bambina per un Serpente, il Lacchè-Pesce (commissario della Regina) e il Valletto-Ranocchio (appartenente alla Nobile signora), il Gatto del Chiantishire, il Cappellaio Matto, il Ghiro Dormiglione. La maggior parte della popolazione è costituita preminentemente da Carte da Gioco (il Re e la Regina di Fiori, Picche e Denari con i loro rispettivi mazzi) anche se la sovrana assoluta del Regno sono, però, il Re e la Regina di Cuori (il primo riveste anche il ruolo da Magistrato nel Paese) oltre al Fante di Cuori, principale personaggio ricorrente ad una celebre filastrocca popolare britannica, ed all'Esecutore. Il luogo in cui approda Alice è, in particolar modo, rivestito da immensi giardini e piante meravigliose, anche se non manca di presentare le le varie abitazioni dei diversi personaggi, in particolare del Coniglio Bianco, della Duchessa Brutta, della Lepre di Marzo, in un'interpretazione pressoché curata. Nel Paese delle Meraviglie, non viebe tralasciata nemmeno la brezza marina: sulla riva, vive infatti la Tartaruga d'Egitto, e si suppone sia anche la dimora del Grifone, in quanto Alice lo nota raggomitolato su sé stesso e sonnecchia sopra una roccia illuminata dai caldi raggi solari.

Abitanti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alberto Manguel, Gianni Guadalupi, The Dictionary of Imaginary Places, San Diego, Harcourt, 2000, p. 712, ISBN 0-15-600872-6.