Otto Spiegelberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Otto Spiegelberg (Peine, 9 gennaio 1830Breslavia, 9 agosto 1881) è stato un ginecologo tedesco.

Ha studiato medicina presso l'Università di Gottinga, in seguito promuove la sua educazione a Berlino, Praga e in tutto il Regno Unito. Nel 1851 ha conseguito il dottorato in medicina, e, successivamente, ha ottenuto la sua abilitazione a Gottinga (1853). Più tardi è stato professore di ostetricia presso le università di Friburgo, Königsberg e Breslavia.

Spiegelberg si era specializzato nel campo della ostetricia e chirurgia ginecologica, dando contributi nel campo della diagnostica e delle procedure chirurgiche che coinvolgono l'ovariectomia.[1]

Spiegelberg ha pubblicato molti trattati di medicina, tra cui un libro di testo sul ostetricia chiamato "Lehrbuch der Geburtshülfe"; tradotto in inglese dalla sua seconda edizione come: "Textbook of Midwifery" (1887).[2] Nel 1870, con Carl Siegmund Franz Credé (1819-1892), fondò la rivista "Archiv für Gynäkologie".[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mondofacto Dictionary[collegamento interrotto] definition of eponym
  2. ^ The Obstetrician's Armamentarium by Bryan M. Hibbard
  3. ^ Archiv für Gynäkologie - Archives of Gynecology.
Controllo di autoritàVIAF (EN64785594 · ISNI (EN0000 0001 1028 3970 · GND (DE117494186 · CERL cnp01087268