Olten

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Olten
città
Olten – Stemma
Olten – Veduta
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Solothurn matt.svg Soletta
Distretto Olten
Amministrazione
Lingue ufficiali Tedesco
Territorio
Coordinate 47°21′12″N 7°54′28″E / 47.353333°N 7.907778°E47.353333; 7.907778 (Olten)Coordinate: 47°21′12″N 7°54′28″E / 47.353333°N 7.907778°E47.353333; 7.907778 (Olten)
Altitudine 396 m s.l.m.
Superficie 11,50 km²
Abitanti 17 833 (2015)
Densità 1 550,7 ab./km²
Comuni confinanti Aarburg (AG), Boningen, Dulliken, Kappel, Rothrist (AG), Starrkirch-Wil, Trimbach, Wangen bei Olten, Winznau
Altre informazioni
Cod. postale 4600
Prefisso 062
Fuso orario UTC+1
Codice OFS 2581
Targa SO
Nome abitanti Oltner
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Olten
Olten
Olten – Mappa
Sito istituzionale

Olten (toponimo tedesco; in francese Olte, desueto[1]) è un comune svizzero di 17 833 abitanti del Canton Soletta, nel distretto di Olten del quale è capoluogo; ha lo status di città.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Casa nella città vecchia

Nonostante la presenza di numerose testimonianze archeologiche che attestano antichissimi insediamenti, Olten è documentata per la prima volta nel 1201. Divenne importante nel XIII secolo a causa del suo ponte sul fiume Aar. Questo fattore geografico ha determinato gran parte della sua storia[1].

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

A Olten hanno sede, dal 1998, alcune sezioni dell'Università di Scienze applicate della Svizzera Nordoccidentale (Fachhochschule Nordwestschweiz)[1].

Ogni anno, il 1º agosto, si tiene uno spettacolo pirotecnico su imbarcazioni ferme sul fiume[senza fonte].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Situata a 30 minuti[senza fonte] da Basilea, Zurigo, Berna e Lucerna, la stazione ferroviaria di Olten è un importante snodo ferroviario svizzero[1].

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Rudolf Fellmann, Martin Eduard Fischer, Pierre Harb, Peter Heim, Olten, in Dizionario storico della Svizzera, 12 aprile 2011. URL consultato il 30 luglio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN122633033 · GND: (DE4043506-4
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera