Olkusz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Olkusz
comune
Olkusz – Stemma Olkusz – Bandiera
Olkusz – Veduta
Localizzazione
StatoPolonia Polonia
VoivodatoPOL województwo małopolskie COA.svg Piccola Polonia
DistrettoPOL powiat olkuski COA.svg Olkusz
Amministrazione
SindacoDariusz Rzepka
Territorio
Coordinate50°16′52.68″N 19°33′54.11″E / 50.2813°N 19.56503°E50.2813; 19.56503 (Olkusz)Coordinate: 50°16′52.68″N 19°33′54.11″E / 50.2813°N 19.56503°E50.2813; 19.56503 (Olkusz)
Superficie150,66 km²
Abitanti50 366 (2004)
Densità334,3 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale32-300
Prefisso(+48) 32
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Polonia
Olkusz
Olkusz
Sito istituzionale

Olkusz è un comune urbano-rurale polacco del distretto di Olkusz, nel voivodato della Piccola Polonia.
Ricopre una superficie di 150,66 km² e nel 2004 contava 50.366 abitanti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1863 (5 maggio), durante una rivolta contro la dominazione zarista, a Olkusz perse la vita il garibaldino bergamasco Francesco Nullo, mentre un altro garibaldino, Stefano Elia Marchetti fu gravemente ferito e morì qualche giorno dopo a Chrzanów. Entrambi avevano partecipato alla Spedizione dei Mille.

Dal 1941 al 1945 la città è stata chiamata Ilkenau dalle truppe tedesche di occupazione.

Dal 1975 al 1998 la città è stata inclusa nel voivodato della Slesia.

Dal 2009 è stato firmato un protocollo di gemellaggio tra Olkusz e Bergamo, città d'origine di Francesco Nullo[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN155962401 · LCCN (ENn82099676 · GND (DE4305210-1 · WorldCat Identities (ENn82-099676
Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Polonia