Oakland Museum of California

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Oakland Museum of California
Charles Christian Nahl - Indian Family on San Francisco Bay.jpg
Ubicazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
LocalitàOakland
IndirizzoOak Street/10th Street
Coordinate37°47′54.96″N 122°15′50.4″W / 37.7986°N 122.264°W37.7986; -122.264Coordinate: 37°47′54.96″N 122°15′50.4″W / 37.7986°N 122.264°W37.7986; -122.264
Caratteristiche
TipoMuseo multidisciplinare
Istituzione1969
Apertura1969
Sito web
La città di Oakland agli albori (opera di William Keith del 1867
Return from the Bear Hunt, dipinto di William Hahn

L'Oakland Museum of California (abbreviato: OMCA[1].; un tempo: Oakland Museum) è un museo di Oakland (California, Stati Uniti), inaugurato nel 1969[2][3][4][5] e dedicato all'arte, alla storia, alla storia naturale e all'ecologia della California[1][2][4][5]. L'edificio che ospita il museo fu progettato da Kevin Roche, John Dinkeloo e Dan Kiley.[3][4][5] Si trova all'angolo tra la Oak Street e la 10th Street[1][5][6][7], a sud del Lago Merritt[7].

Unico museo del genere in tutta la California[4], è stato definito dalla critica newyorkese Ada Louise Huxtable "una delle strutture più rivoluzionarie del mondo"[5].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio che ospita il museo è costruito in calcestruzzo, vetro e legno.[5] È disposto a gallerie orizzontali e a terrazze ed è fornito di giardini con alberi da frutta e ulivi[3][4][5] in omaggio alle radici agricole della California[5].

Percorso espositivo[modifica | modifica wikitesto]

Le sale principali del museo sono disposte su tre livelli.[5][8]

Il museo ospita oltre 1,2 milioni di articoli, tra manufatti, resti animali, oggetti etnografici, fotografie, ecc.[2]

Alcuni sono dedicati alla storia della California, dall'epoca precolombiana all'XI secolo.[9] Vi si trovano esposizioni sulla tecnologia, l'agricoltura, ecc.[9]; sono state inoltre aggiunte esposizioni su gruppi etnici, immigrazione, omosessualità, ecc.[9]

Nella collezione di storia naturale trovano posto oltre 100.000 pezzi.[10]

Great Court[modifica | modifica wikitesto]

Questa corte all'esterno del museo viene utilizzata per ospitare festival e concerti.[6]

Great Hall[modifica | modifica wikitesto]

In questa sala del museo sono ospitate mostre particolari.[4]

Gallery of California Art[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli oggetti preziosi di questa sala, figurano antichi quadri a olio di San Francisco e Yosemite.[4]

Cowell Hall of California Ecology[modifica | modifica wikitesto]

Questa sala sala del museo ospita una collezione di manufatti californiani.[4]

Delta Waters Diorama[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un diorama di una palude del delta del Sacramento con pesci, uccelli ed insetti.[6]

Food Chane Diorama[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un diorama dedicato alla catena alimentare animale.[4]

Dream on Wheels[modifica | modifica wikitesto]

Questa sezione del museo è dedicata alla California postbellica.[4]

Vi trovano posto, tra l'altro, auto d'epoca, un juke-box, l'insegna di un drive-in, ecc.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Oakland Museum of California - Sito ufficiale > Mission-History
  2. ^ a b c Oakland Museum of California > Overview and History
  3. ^ a b c Oakland Museum of California - Sito ufficiale > Gardens
  4. ^ a b c d e f g h i j k A.A.V.V., California, Dorling Kindersley, London, 1997 - Mondadori, Milano, 2003, p. 408
  5. ^ a b c d e f g h i Oakland Museum of California su Viaggi Michelin
  6. ^ a b c A.A.V.V., California, cit. p. 409
  7. ^ a b A.A.V.V., California, cit. p. 407
  8. ^ A.A.V.V., California, cit. pp. 408-409
  9. ^ a b c Oakland Museum of California: Collection > Introduction 0
  10. ^ Oakland Museum of California: Collection > Introduction 0

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN142058926 · ISNI (EN0000 0001 2168 8009 · LCCN (ENn95113816 · WorldCat Identities (ENlccn-n95113816