Nuku Hiva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nuku Hiva
Nuku Hiva 02.jpg
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Pacifico
Coordinate 8°52′S 140°06′W / 8.866667°S 140.1°W-8.866667; -140.1Coordinate: 8°52′S 140°06′W / 8.866667°S 140.1°W-8.866667; -140.1
Arcipelago Isole Marchesi
Superficie 339 km²
Geografia politica
Stato Francia Francia
Collettività d'oltremare Polinesia Francese Polinesia Francese
Demografia
Abitanti 2967 (2012)
Densità 7 ab./km²
Cartografia
Nukuhiva.map.svg
Mappa di localizzazione: Polinesia francese
Nuku Hiva
Nuku Hiva

[1]

voci di isole della Francia presenti su Wikipedia

Nuku Hiva è un'isola dell'Oceano Pacifico ed è per dimensione la maggiore dell'arcipelago delle Isole Marchesi. Il principale centro abitato dell'isola è la città di Taiohae[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'isola fu scoperta dall'esploratore americano Joseph Ingraham nel 1791. L'isola fu in seguito sfruttata come porto sicuro (principalmente la Baia di Taiohae). I primi insediamenti sorsero negli anni successivi e la chiesa cattolica s'insediò nel 1839[2].

La crescita dell'isola ebbe un brusco arresto nel 1863 a causa di una brutta epidemia di vaiolo che causò il decesso di circa 1 000 persone[2].

Nel 1904 riprende parzialmente la crescita dell'isola con il ripristino delle condizioni igienico sanitarie e istituzionali in generale. Nel 1940, Taiohae diviene capitale dell'isola e delle isole Marchesi[2].

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Nuku Hiva si estende su una superficie di 339 km² ed il suo punto più elevato è la cima del Tekao (1 185m), situato nel nord dell'isola[1][3]. L'isola si divide in tre aree comunali: Taiohae, Hatiheu, Taipivai[4].

NH map be.svg

Società[modifica | modifica wikitesto]

Huku Hiva ha una popolazione è di 2 967 abitanti. 2 133 a Taiohae, 370 a Hatiheu, 464 a Taipivai, i rimanenti nel resto dell'isola (dati 2012)[5][6].

Clima[modifica | modifica wikitesto]

L'isola ha un clima tropicale, caldo temperato con una temperatura media di 29 gradi centigradi costante per quasi l'intero periodo dell'anno. In quota, sulle cime più alte, scende fino a 25 gradi centigradi. La parte sottovento dell'isola riceve abbondanti piogge, fino a 3000 mm l'anno. La parte opposta è molto più secca e non raggiunge i 700 mm[7].

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia del'isola si basa principalmente sulla pesca e l'agricoltura di sussistenza coltivando e raccogliendo i prodotti dell'albero del pane, il taro, il cocco, la manioca e altri svariati frutti. Il turismo è una fonte secondaria di economia per l'isola.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Persone legate a Nuku Hiva[modifica | modifica wikitesto]

  1. Herman Melville, ambientò a Huku Hiva il romando "Typee"[1] e il romanzo "Omoo"[senza fonte]
  2. Joseph Ingraham, esploratore americano, fu il primo occidentale a sbarcare sull'isola nel 1791[2][7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Nuku Hiva | island, French Polynesia, in Encyclopedia Britannica. URL consultato il 26 febbraio 2017.
  2. ^ a b c d (FR) Ministère de l'Intérieur, HIVA.pdf Accueil - Portail de l'Etat en Polynésie française (PDF), su www.polynesie-francaise.pref.gouv.fr. URL consultato il 07 marzo 2017.
  3. ^ (EN) Taiohae The Other Islands Review, su www.fodors.com. URL consultato il 26 febbraio 2017.
  4. ^ Institut de la statistique de Polynésie française, su www.ispf.pf. URL consultato il 23 maggio 2017.
  5. ^ Institut de la statistique de Polynésie française, su www.ispf.pf. URL consultato il 23 maggio 2017.
  6. ^ Population, su www.ispf.pf. URL consultato il 23 maggio 2017.
  7. ^ a b (EN) SEA Semester | Study Abroad with SEA Semester: Ocean Science & Sailing Program - Nautical, Maritime, & Oceanography Studies, su www.sea.edu. URL consultato il 26 febbraio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN246519355 · GND: (DE4042784-5