Non si può morire dentro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Non si può morire dentro
ArtistaGianni Bella
Tipo albumSingolo
Pubblicazionegiugno 1976
Durata4:03
Album di provenienzaSogni di un robot
GenerePop
Musica leggera
EtichettaEd. Tender/Derby
Registrazione1976
Formati7"
Gianni Bella - cronologia
Singolo precedente
Oh mama/Eppure più bella
(1975)
Singolo successivo
Io canto e tu/Me ne andrò
(1977)

Non si può morire dentro è una canzone incisa da Gianni Bella nel 1976 e vincitrice della XIII edizione del Festivalbar[1][2].
Autori del brano sono Giancarlo Bigazzi (parole) e lo stesso Gianni Bella (musica).[1]

Il singolo rimase per 10 settimane in testa alla hit parade italiana nell'estate del 1976[1], risultando in Italia il secondo singolo più venduto dell'anno dopo Ancora tu di Lucio Battisti[3].
Tradotto anche in lingua spagnola come De amor ya no se muere[4], il brano ottenne un buon successo anche nei paesi ispanofoni[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

Gianni Bella compose le note di Non si può morire dentro con il pianoforte appena acquistato con una parte dei soldi guadagnati grazie alle vendite del singolo Più ci penso.[5]

Il disco nella hit parade[modifica | modifica wikitesto]

Il disco entrò nella hit parade italiana il 12 giugno 1976, piazzandosi inizialmente all'8º posto.[1]
Raggiunse la vetta della classifica il 12 luglio[1] e vi rimase fino al 18 settembre[1], quando la prima posizione fu raggiunta da "Margherita" di Riccardo Cocciante[1].

ITA singles chart[6]
Settimane 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20
Posizione
8
7
3
2
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
2
2
2
2
3
10

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Il testo parla di una storia d'amore finita: è lui che lascia lei e lei gli dice "non si può morire dentro". Ma adesso è lui che, dopo averla lasciata, si sente "morire" dentro.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Non si può morire dentro (Gianni Bella-Giancarlo Bigazzi) 4:03
  2. T'amo

Versione in lingua spagnola[modifica | modifica wikitesto]

  1. De amor ya no se muere 4:00
  2. Te amo 3:16

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica