Nikola Ljubičić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nikola Ljubičić
Stevan Kragujevic, general Nikola Ljubicic.JPG

Presidente della Presidenza della Repubblica Socialista di Serbia
Durata mandato 5 maggio 1982 –
5 maggio 1984
Predecessore Dobrivoje Vidić
Successore Dušan Čkrebić

Segretario Federale per la Difesa Popolare
Durata mandato 18 maggio 1967 –
5 maggio -1982
Predecessore Ivan Gošnjak
Successore Branko Mamula

Dati generali
Partito politico Lega dei Comunisti di Jugoslavia
(fino al 1990)
Lega dei Comunisti-Movimento per la Jugoslavia
(dal 1990)

Nikola Ljubičić (grafia cirillica: Никола Љубичић; Karan, 4 aprile 1916Belgrado, 13 aprile 2005) è stato un politico jugoslavo. Fu Presidente della Presidenza di Serbia (1982-1984), membro della Presidenza della Repubblica Socialista Federale Jugoslava (1984-1989) e Ministro della Difesa Jugoslava (1967-1982).

Combatté nella seconda guerra mondiale accanto a Josip Broz Tito per il movimento dei Partigiani Jugoslavi e fu proclamato eroe nazionale jugoslavo il 27 novembre 1953 per le sue imprese belliche.

Nikola Ljubičić si unì ai Partigiani agli inizi della guerra in Jugoslavia nel 1941. Lì lottò con distinzione, coraggio ed eroismo nonostante i rischi. Durante la guerra fu messo a capo di numerose unità, passando attraverso le file dell'esercito partigiano. 41 anni dopo le sue imprese nei campi di battaglia di Jugoslavia, si ritirò dall'Esercito Popolare Jugoslavo come Generale con quattro stelle e Ministro della Difesa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Segretario Federale di Difesa del Popolo Successore
Ivan Gošnjak 1967 - 1982 Branko Mamula
Predecessore Presidente della Serbia Successore
Dobrivoje Vidić 19821984 Dušan Čkrebić
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie